Utente 364XXX
Salve, continuo ad avere episodi di ematospermia durante l'eiaculazione infatti trovo del sangue rosso acceso. Mi è successo già in passato e sembrave essere tutto risolto adesso si è nuovamente ripresentato. È da una settimana che prendo:
1 compressa di tranex mattino e sera
1 compressa di levofloxacina
1 compressa di flaminase mattino e sera
1 compressa di permixon

Faccio la cura da 10 giorni in questo periodo ho provato ad eiaculare 2 volte, la prima volta perfetto mentre la seconda il problema si è ripresentato circa dopo 3 gg dalla prima. Io veramente non so piu che fare mesi fa quando il problema si è presentato per la prima volta l andrologo mi ha detto che avevo una prostatite e la prostata leggermente ingrossata. Non ho dolori ho però un continuo desiderio sessuale, può influire il fatto che mi trattengo? Visto che ho la paura di far uscire sangue. Aiutatemi per favore

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
l' unica cosa che può dare il suo problema è una infezione prostatica, anche se il più delle volte è fenomeno inocente. Personalmente me ne starei tranquillo tranquillo.-
[#2] dopo  
Utente 364XXX

Iscritto dal 2014
Speriamo bene, ma per capire di che infezione stiamo parlando devo fare qualche esame particolAre? Questa cura che sto facendo è corretta? La cosa che non capisco è che dopo una settimana di cura non ho avuto il problema mentre dopo 10 gg si che teoricamente a maggior ragione non doveva ripresentarsi. Dal punto di vista del desiderio devo trattenermi o no?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
non lo dica in giro, ma di quel sangue non se ne importi. Faccia terapia che è ok ed anche se si ripresetasse lasci stare.
[#4] dopo  
Utente 364XXX

Iscritto dal 2014
Salve, oggi ho ritirato la spermio-cultura e non è emerso alcun germe patogeno comune. Dopo che ho terminato la cura ho continuato ad avere il sintomo per una settimana che dopo è scomparso da solo. Il problema è che si è nuovamente manifestato, a quanto ne ho capito il problema si manifesta quando ho un erezione prolungata, magari del desiderio che permane per tutta la notte. E' successo infatti che dopo una notte di libido alla prima eiaculazione è uscito del sangue di colore rosso accesso come se ci fossero dei capillari che si rompono, mentre successivamente dopo circa 4 ore l'eiaculazione era quasi "normale" mostrava delle striature impercettibili. Ho fatto anche un esame delle urine, e anche li è stato riscontrato del sangue, visibile anche macroscopicamente quando ho delle erezioni prolungate.

Vorrei capire cosa mi sta succedendo
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Le ho già detto che alla sua età e con quegli esami la presenza di quel sangue non è preoccupante: solo congestione vascolare.
[#6] dopo  
Utente 364XXX

Iscritto dal 2014
Salve,
questi sono i risultati degli esami del liquido seminale che ho fatto alcuni giorni fa.

- Coagulazione: Presente
- Liquefazione a 30': Completa
- Colore: Opalescente
- Filanza (mm): 0
- Astinenza giorni: 4
- Viscosità: Normale
- Volume (ml): Normale
- pH: 7,6 (V.N.: maggiore uguale 7,2)

Conteggio degli elmenti cellulari
- Spermatozoi: 28.000.000 /ml
- Numero totale di spermatozoi: 182.000.000

- Cellule rotonde: 1.000.000/ml
- Leucociti: 500.000/ml (V.N.: minore uguale 1.000.000)

Esame a fresco: valutazione della motilità (dopo 1 ora)
- Motilità progressiva: 62%
- Motilità totale: 80%

Esame morfologico su striscio colorato
- Forme tipiche: 5%
- Forme atipiche: 95%

Sapete dirmi se ci sono anomalie oppure è tutto ok?

[#7] dopo  
Utente 364XXX

Iscritto dal 2014
Il volume era 6.5 ml
[#8] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
la morfologia normale è un po bassetta,. ma non c' entra con emospermia. Consulti con calmna un bravo andrologo poichè potrebbe essere segno di patologia che potrebbe alterare la fertilità. Potrebbe.,