Utente 782XXX
Salve , ho 30 anni sposato con figli, e da circa 6/7 mesi ho notato circa 2/3 macchie delle macchie piu' chiare rispetto al colore naturale sulla parte sinistra e centrale del glande(guardando da sopra).
Mi sono rivolto prima ad un urologo e successivamente ad un dermatologo,entrambi mi hanno prescritto vari medicinali ma senza ottenere risultati.
Queste macchie non mi danno alcun tipo di
fastidio,niente dolori ne bruciori e' solo questa differenza di colore del glande che mi da fastidio ogni volta che la vedo,anche per dire se urino la noto ,sono un po'preoccupato,vorrei avere dei consigli a chi rivolgermi,cosa fare ,grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni
28% attività
4% attualità
12% socialità
SARONNO (VA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Si è già rivolto a 2 specialisti competenti in materia che dopo averle prescritte le terapie avranno certamente voluto verificarne gli esiti e comunque hanno certamente espresso un parere clinico che le chiederei di riportare nella sua richiesta di consulto altrimenti è veramene difficile ipotizzare una diagnosi.
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Necessario il controllo dermatologico venereologicoda ripetere per escludere alcune condizioni fa cui un lichen sclerosus incipiente.

programmi con fiducia la visita.

cari saluti