Utente 240XXX
Caro dottore
La ringrazio per la disponibilita,avrei bisogno di risolvere un problema e dargli una valutazione,spero di essere breve.In questo periodo che soffro un po di ansia e insonnia domenica sera 9 novembre vado da una prostituta a casa sua e svolgiamo l'atto sessuale.Finito il tutto mentre mi rivestivo non trovavo un calzino e il mio impanicarmi mi ha fatto fare una stupidata tremenda,questo era caduto non so come dalla sedia ad un cestino che era li poco distante e si era appoggiato come un velo sopra a sopra alle cose che c'erano dentro,in sovra pensiero riprendo questo calzino e prima di infilarlo rifletto ma ho pensato che i virus nell'ambiente esterno non resisitono e me lo rinfilo.Dopo il lavaggio delle mani vado via e in macchina mi viene il terrore perche ricordo di colpo che quel cestino era pieno di fazzoletti(presumo siano sporchi di liquido seminale) e non sono sicuro se il mio calzino si sia macchiato e ricordo che i virus mst sono presenti anche nel liquido seminale.A casa sono nel panico e allora faccio un altra stupidata e butto i calzini in un cesto dove mia madre ha altri indumenti da lavare e mi lavo la gamba con il sapone nel bidet.All'improvviso dopo 5 minuti tolgo i calzini dal cesto per paura della contaminazione e li metto in una busta che poi vado a buttare nell'immondizia fuori.La notte sono impanicato per la paura di contaminare anche i miei familiari per via del calzino che e' stato 5 minuti nel cesto e perche per andare in bagno a lavarmi sono passato sul pavimento e i tappeti con il presunto piede contaminato a pelle nuda,cosi mi detergo tutta la gamba con l'acqua ossigenata e poi di nuovo con il sapone.Ora Caro Dottore vorrei chiederle:
1)Le probabilta di contagio di qualche mst sono alte o basse essendomi rimesso il calzino caduto nel cestino(nel caso in cui era un po sporco)?
2)Una volta messo nel cesto il calzino anche solo 5 minuti questo puo' aver contaminato gli altri indumenti?
3)E' bene lavare tutti i vestiti nel cesto 2 volte a temperatura superiore a 60 gradi o questa e' un esagerazione?
3)Dopo 2 giorni di riflessione ho pulito i pavimenti dove sono passato con uno straccio imbevuto di alcool etilico mentre per il bagno ho usato lisoform protezione casa il quale contiene cloruro benzalconio(1,5 gr)ma leggendo in internet non ho capito se questi(alcool e lisoform) sono in grado di uccidere anche i virus hiv hbv hcv hav tubercolosi.Quale prodotto devo usare per pulire i pavimenti che sia capace di eliminare anche questi virus?
4)La scarpa che ha contenuto il calzino e' bene lavarla dentro?Con che prodotto?E' sufficiente l'alcool etilico o ci vuole un altro prodotto?(sempre per mandare via i virus mst)
5)Ci sono possibilita che i miei familiari si possano infettare in un contesto del genere.
Grazie molto per la disponibilita' che vorra' darmi.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissimo,

Gli indumenti non trasmettono MST: le MST sono trasmesse da atti sessuali. Il suo è stato protetto?

[#2] dopo  
Utente 240XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la sua risposta molto rapida,il mio rapporto e' stato coperto dall'inizio alla fine dal preservativo il quale a fine rapporto era intatto e non rotto,ma se non La disturbo vorrei farle ancora alcune domande per capire ancora meglio le modalita' di trasmissione in generale di queste mst.
Entrando in contatto in una parte della pelle del corpo non ferita che non sia mucosa con il liquido seminale di un altra persona malata di hiv o sifilide non c'e' il rischio di contrarre il virus(hiv o epatite o sifilide)?
Oppure se invece del liquido seminale si entra in contatto nella stessa parte di prima (sempre non ferita) con il sangue della persona malata,neanche' qui c'e' il rischio di contrarre il virus?
E se il sangue o liquido cade nel pavimento il virus nel fluido e' ancora vivo?Cioe' che vuol dire "il virus e' all'esterno",all'esterno di cosa?
Se questo liquido viene calpestato puo' comunque infettare attraverso la pelle?
Se un indumento infetto viene strusciato da una mano con una ferita non profonda qui puo' esserci la trasmissione?
Forse mi sono dilungato Dottore,mi scusi se sembro banale ma queste domande per me sono pochi strumenti pratici di conoscenza che possono servire a evitare momenti di ansia inappropriati.
La ringrazio di nuovo in anticipo per le risposte che vorra' darmi.
[#3] dopo  
Utente 240XXX

Iscritto dal 2012
Nella terza domanda chiedo all'esterno perche' spesso ho letto che i virus mst all'esterno vivono poco,ma non ho mai capito all'esterno di cosa,dell'organismo o del fluido?
Di nuovo tante grazie.
[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente molto brevemente,
Il virus non può attraversare la pelle integra d'entrare nell'organismo attraverso fluidi corporei o sangue che fuoriuscito

Alla sua ulteriore domanda che riporto per brevità
"Entrando in contatto in una parte della pelle del corpo non ferita che non sia mucosa con il liquido seminale di un altra persona malata di hiv o sifilide non c'e' il rischio di contrarre il virus(hiv o epatite o sifilide)?"

La risposta è no! E parimenti il contrario!

L'unico modo per contrarre malattie sessualmente trasmissibili attraverso il contatto diretto Pelle pelle o pelle e mucose, per quanto riguarda alcune malattie sessuali fra cui sifilide, condilomatosi, herpes genitalis e ulteriori situazioni( sangue soluzioni di continuo) per HIV ed epatiti.


Nessun timore quindi per altre modalità
[#5] dopo  
Utente 240XXX

Iscritto dal 2012
Mi scusi dottore la prima parte della risposta l'ho capita bene ma non sono sicuro di aver capito bene la seconda parte della risposta,e cioe da questa frase:" E parimenti il contrario!"
POI:"L'unico modo per contrarre malattie sessualmente trasmissibili attraverso il contatto diretto Pelle pelle o pelle e mucose, per quanto riguarda alcune malattie sessuali fra cui sifilide, condilomatosi, herpes genitalis e ulteriori situazioni( sangue soluzioni di continuo) per HIV ed epatiti."
Mi sta dicendo che nel contatto pelle-pelle e pelle-mucosa si possono trasmettere sifilide,condilomatosi e herpes genitalis.Mentre in altre situazioni tipo incontro continuo di sangue si trasmette hiv e epatite ma queste ultime due non con il contatto pelle pelle e pelle mucose
Ho capito bene?
[#6] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Esatto
[#7] dopo  
Utente 240XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per le delucidazioni dottore ma vorrei togliermi gli ultimi dubbi e poi chiudo.Ma se il calzino fosse stato sporco di liquido venendo a contatto con la pelle si potrebbe contrarre la sifilide, condilomatosi e herpes genitalis che si possono contrarre pelle-pelle?O meglio ancora:il contatto liquido pelle puo' trasmettere sifilide,condilomatosi e herpes genitalis?
Inoltre per quanto riguarda il pavimento dove sono poi passato a casa lei crede che sia il caso di passare uno straccio imbevuto di candeggina o e sufficiente l'alcool etilico?
La ringrazio per la sua considerevole disponibilita.
[#8] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Le ho già detto di no.
Con questo ritengo concluso questo consulto. Carissimi saluti
[#9] dopo  
Utente 240XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per il tempo che mi ha dedicato.
Saluti.
[#10] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Bene. Saluti a lei!