Utente 364XXX
Cari dottori,

ieri mattina mi sono alzato molto velocemente per rispondere in tempo al telefono e subito ho notato un po' di offuscamento visivo che dopo un paio d'ore ha lasciato posto a un leggero mal di testa. Verso sera ho fatto un po' di sport e mi è passato. Oggi mi sono svegliato di nuovo col mal di testa e ce l'ho ancora adesso (h19.00). Vorrei sapere se posso stare sereno.

Grazie.

P.S.: In genere non ho mal di testa come sintomo isolato, mia madre ce l'ha spesso.
[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf
44% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, la cefalea é un sintomo di varie malattie, alcune gravi altre banali: é evidente che non si possono dare giudizi senza poter visitare direttamente il paziente , richiedendo, se necessario, eventuali accertamenti diagnostici.
Mi incuriosisce il fatto che lei riferisca l'insorgenza della cefalea al mattino : una delle cause spesso trascurate di questo tipo di cefalea è costituita dai disturbi respiratori nel sonno.
Un primo orientamento diagnostico in tal senso si ottiene con semplici domande al paziente e al partner: il paziente russa abitualmente? arresta il suo respiro anche per una decina di secondi almeno? riferisce bruschi risvegli notturni?, al mattino si alza stanco? di giorno é stanco e sonnolento? In caso di risposte positive il quadro va approfondito per la conferma diagnostica e per la scelta della più adeguata terapia.
Altra causa di cefalea spesso trascurata é la disfunzione dell'Articolazione Temporo Mandibolare.
Le suggerirei di dare un'occhiata agli articoli linkati qui sotto, nell'ipotesi che lei possa riscontrarvi elementi di somiglianza con il suo problema.
Cordiali saluti ed auguri.

http://www.medicitalia.it/minforma/Odontoiatria-e-odontostomatologia/934/La-cefalea-che-viene-dalla-bocca

http://www.studiober.com/pdf/Malocclusioni%20e%20patologie%20respiratorie%20ostruttive.pdf
N.B.: dopo aver aperto il link, deve clikkare su: "continua e apri il sito.."
www.studiober.com/pdf/Cefalea_Otite_Cervicalgia.pdf
N.B.: dopo aver aperto il link, deve clikkare su: "continua e apri il sito.."