Utente 905XXX
Buongiorno.Sono un ragazzo di 21 anni,ho pochi rapporti e mi è venuto un dubbio durante la msturbazione.il mio pene è eretto,ma forse non ha una gra 'forza' mi scuso per l'espressione.Altre volte invece mi sembra piu''duro' a parità di erezione.
Sono preoccupato.Vi ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore 9057,

una mancanza di "forza" del suo pene in erezione dovrebbe essere verificata durante un rapporto sessuale
se ha dei dubbi in merito, vale la pena di consultare il suo medico o uno specialista
cari saluti
[#2] dopo  
Utente 905XXX

Iscritto dal 2005
Il problema che la cosa l'ho verificata anche durante un rapporto.
Non so se sia per colpa della cura che faccio armai da tempo,ma spero di si almeno saprei la soluzione.
In effetti sono da un bel po' sotto cura con fevarin 100 mg al giorno in 2 da 50.
in questi giorni ho provato a ridurre ma avverto forti mal di testa e mi sembra di avere la febbre anche se non è cosi.Vi ringrazio per la risposta
[#3] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
di certo Lei assumerà il farmaco in questione sotto diretto controllo di Specialisti, Neurologi o Pschiatri. Ed è a loro che dovrebbe rivolgersi, prima di tutto per informarli dell'insorgenza del problema erettivo e, poi, per chiedere un parere sul da farsi. Credo che sia ragionevole pensare che una terapia antidepressiva possa essere ritenuta in parte responsabile dei disturbi che Lei lamenta, ma l'ultima parola spetta come dicevo proprio allo specialista che decide tipo di framaco, dosaggi e tempi di somministrazione.
Per qualsiasi ulteriore chiarimento ed informazione, nell’ovvio rispetto della Sua riservatezza e dell’Etica professionale, può senz’altro contattarmi all’indirizzo di posta elettronica del sito Medicitalia.
Affettuosi auguri per la pronta risoluzione del Suo problema.
Buon 2006 e cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#4] dopo  
Utente 905XXX

Iscritto dal 2005
La ringrazio della disponibilità.
Si in effetti sono in cura e da poco ne ho parlato col mio medico.é solo che a volte 8diciamo in problemi di questo tipo) si cercano risposte o info nel modo piu' veloce.Io spero che il mio problema si possa risolvere.
Auguri vi auguro buone feste e a buon 2006
grazie