Utente 339XXX
Vi chiedo un rapido consulto. 10 giorni fa ho avuto un rapporto con una prostituta. Il rapporto è avvenuto con utilizzo di profilattico. Dopo una veloce penetrazione di pochi secondi mi sono "tolto" non volendo proseguire. La partner mi ha tolto il preservativo e utilizzando un gel lubrificante mi ha masturbato portandomi all'orgasmo.
Appurato che non ci sono rischi di hiv, volevo sapere se rischio qualche altra malattia, ed eventualmente cosa devo fare, devo farmi vedere da qualcuno? Quando?
Aggiungo che appena dopo mi sono lavato abbondantemente.
Grazie e scusatemi, mi in rete si legge di tutto e chiedo a voi per aver certezze. l

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente
Nessun rischio specifico per Mst relativo alla masturbazione. Permangono rischi Mst non Hiv per il rapporto sessuale.
Per ulteriori info può leggere nel nostro sito personale www.venereologo.it
[#2] dopo  
339922

dal 2014
Ritiene trascurabile il contatto mano/pene dopo che la partner ha maneggiato il profilattico per sfilarmelo?
È quello che un po mi preoccupa, penso a hpv per esempio.
In realtà è stata una manovra molto rapida.
La ringrazio infinitamente, ho maturato molti dubbi purtroppo.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Non mi pare esistano dei rischi.
Cari saluti.
[#4] dopo  
339922

dal 2014
Se volessi fare un controllo da un venereologo quanto dovrei aspettare dal rapporto in questione?
Glielo chiedo perchè ho una psoriasi comunque da controllare e abbinerei la cosa.
Se lo ritiene inutile mi scuso per l'insistenza.
Con questo la ringrazio infinitamente e non la disturbo più.
Cari saluti
[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Ad un mese dal "presunto" atto a rischio
[#6] dopo  
339922

dal 2014
Sonoo stato dal medico di base, con cui ho un ottimo rapporto e ho spiegato l'accaduto. Si è mostrato preoccupato per il fatto che la mano della prostituta potesse essere sporca di secrezione vaginale (non direttamente, ma maneggiando il profilattico umido in parte é di sicuro accaduto).
Ritengo il Suo parere molto più qualificato e attendibile, ma volevo solo sapere cosa Le fa escludere un possibile passaggio da profilattico a mano prostituta infine al mio pene di un virus.
La ringrazio di nuovo, non sa quanto è utile il Suo parere in una giugla di informazioni (internet e non solo).
E spero davvero di non doverla disturbare più.
[#7] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Semplicemente perché io sono un dermatologo venereologo e quindi uno specialista in questa materia.
Spero che non le servano ulteriori dettagli biochimici e molecolari a meno che lei non voglia laurearsi medicina!
Cari saluti.