Utente 364XXX
Ho 45 anni, all'età di 18 e 19 anni sono stata operata di cataratta giovanile ad entrambi gli occhi con innesto di cristallino artificiale, nel 2001 ho avuto un improvviso distacco di retina OD (forse dovuto ad un grosso sforzo fatto), ho subito in un anno 4 interventi tra cui dopo 1 anno dal primo vitreoctomia per opacizzazione totale vitreale. Attualmente in OD ho foro maculare e vedo 1-2/10 in modo distorto.
Con OS invece con correzione progressiva vedo 10/10, ma sono invasa da floaters (distacco posteriore del vitreo) che mi generano notevole malessere, soprattutto ho grosse difficoltà a lavorare al PC tutto il giorno (lavoro nel campo dell'informatica).
Spesso mi si annebbia la vista e vedere i caratteri al PC è veramente faticoso.
Negli ultimi mesi inoltre ho avuto due-tre episodi credo di mal di testa con aura (dai sintomi mi sembra sia quello), sono in una fase lavorativa molto stressante.
E da allora ho fatto caso al fatto che soprattutto in OD vedo quasi sempre una specie di piccola scintilla luminosa che spazia davanti al mio campo visivo e che, nei tre casi citati precedentemente, si è ingigantita facendomi vedere per circa 15 minuti in modo distorto, come se avessi davanti una bolla d'acqua.
Premesso che sono sotto controllo da uno specialista ogni 6 mesi che per ora mi ha sempre sconsigliato la vitreoctomia all'OS fin quando la visione sarà decente vorrei chiedere:
- viste le mie condizioni visive quanto il mio lavoro può aggravare la situazione;
- la vitreoctomia nel mio caso è consigliata? E quali sono i rischi?
- il discorso dello scintillio luminoso e dei casi acuti sopra citati è un sintomo preoccupante? Possono esserci danni al nervo ottico? E' il caso di fare indagini approfondite?

Ringrazio per l'attenzione e saluto cordialmente

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
Sue domande

1)Premesso che sono sotto controllo da uno specialista ogni 6 mesi che per ora mi ha sempre sconsigliato la vitreoctomia all'OS fin quando la visione sarà decente vorrei chiedere:
- viste le mie condizioni visive quanto il mio lavoro può aggravare la situazione;

risposta quale e’ il suo lavoro?


2)- la vitreoctomia nel mio caso è consigliata?

risposta
esame OCT ?
referto visita specialistica oculistica?


-3) il discorso dello scintillio luminoso e dei casi acuti sopra citati è un sintomo preoccupante?


risposta

ci manca una diagnosi corretta
ed una valutazione clinica

4)Possono esserci danni al nervo ottico?

risposta
a volte si

5)E' il caso di fare indagini approfondite?

risposta
assolutamente si

esame oct
ecografia bulbare

[#2] dopo  
Utente 364XXX

Iscritto dal 2014
Gentilissimo Dott. Marino,

la ringrazio tantissimo per la risposta.

Per quanto riguarda il tipo di lavoro sono una progettista informatica, quindi sforzo molto la vista al PC.

L'ultimo OCT l'ho fatto anni fa e risultava nell'OD (dove ho subito il distacco di retina) un foro maculare, pensa che sia utile inviarle il referto o chiedo al mio oculista di rifarlo?

All'ultima visita oculistica fatta i primi di settembre è risultato tutto invariato (ma senza indagini strumentali approfondite).

Grazie di nuovo, buona serata