Utente 179XXX
Buongiorno.
Da altre un anno ho una ernia cervicale alla C5-C6 posteriore mediana - paramediana destra, ad estensione intraforaminale con impingement sull'emergenza di c5 di tale lato (così è scritto sul referto della risonanza)
In prartica ho forti dolori alla spalla con una contrattura muscolare ormai costante da 1 anno, senso di intorpidimento del braccio e una forte riduzione di forza (faccio fatica a sollevare una bottiglia d'acqua da 1 litro).
Inoltre ho una serie di effetti secondari che mi condizionano parecchio tipo dolore al collo e un forte mal di testa che mi intontisce e che mi rimane praticamente sempre, a meno che non prenda antidolorifici.
Dopo un ulteriore consulto con il neurochirurgo, si è deciso di operare in quanto i trattamenti conservativi ortopedidi, chiropratici, ecc non hanno fatto niente e intanto mi ha detto di assumere: deflan 30 mg 1 volta al giorno, Nexum 1 volta al giorno, Gabapentin 100mg 1 volta al giorno e (questo l'ho introdotto io perchè dai dolori non ce la facevo più) 1 o 2 volte al giorno Dicloreum 150 mg
La richiesta di consulto è per impotenza che ho e che dell'ernia non ne avevo. Non riesco ad avere un rapporto, è come se non sentissi desiderio e fossi distratto dai dolori e dal mal di testa che mi procura l'ernia.
Perchè questo? dipende dal mal di testa? dai medicinali che prendo? (ho letto che Gabapentin può crearli) oppure è la continua sollecitazione del nervo che mi causa il problema al braccio, influisca su tutto il resto. Per cortesia aiutatemi, la cosa va avanti da tanto e sapete che nella coppia questi problemi sono importanti
Grazie


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non esige una relazione diretta di causa effetto tra il deficit erettile e l'ernia cervicale.Va da se che l'emicrania e lo stato di malessere giustifichino una minore propensione al rapporto sessuale,a prescindere dai gabaergici.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

in parte lei stesso ha capito alcune cause capaci di scatenare il problema da lei lamentato e queste devono essere, in prima battuta, risolte e poi valutare quello che succede, passo dopo passo, e, se il problema dovesse permanere allora si dovranno valutare per bene anche le classiche e più comuni eziologie alla base del suo problema sessuale.

A questo proposito, se desidera avere più informazioni dettagliate, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html .

Un cordiale saluto.
[#3] dopo  
Utente 179XXX

Iscritto dal 2010
Grazie tante per le risposte. l'operazione di ernia prima di 4/5 mesi non la farò anche se sentirò il chirugo per vedere di anticipare ma per intanto vorrei prendere un aiuto temporaneo. cosa mi consigliate?
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

le consigliamo ora, per avere una indicazione terapeutica, precisa e mirata al suo specifico caso clinico, di sentire o risentire in diretta sempre il suo andrologo di riferimento.

Un cordiale saluto.
[#5] dopo  
Utente 179XXX

Iscritto dal 2010
grazie tante per i consigli dettati da un grande buon senso. andrò da un andrologo. buona giornata e grazie di questo aiuto che fornite
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, fatto il tutto, se lo desidera, ci riaggiorni.

Ancora un cordiale saluto.
[#7] dopo  
Utente 179XXX

Iscritto dal 2010
Buonasera, a distanza di tempo vi volevo informare degli ultimi aggiornamenti. Sono stato operato di ernia cervicale c5-c6 3 mesi fà e incredibilemente mi sono accadute una serie di cose:
1. tutti i problemi legati alle spalle e braccia come i dolori e perdita di forza sono regrediti fino a sparire e tornare alla normalità
2. una fastidiosa cefalea che avevo fissa mi è passata quasi completamente ma va sempre meglilo.
3. Il dolore alla cervicale sta regredendo
4. Il mio problema d'impotenza si è risolto!! sono tornato alla normalità anzi con prestazioni di parecchi anni fa decisamente soddisfacenti

Che dire? tutto è andato per il meglio anche più di quello che avrei immaginato.

Grazie per il vostro supporto e buona serata a tutti
[#8] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...goda del ritrovato benessere.Cordialità.