Utente 149XXX
Salve dottori,
vi spiego in breve la mia situazione: ho sofferto per parecchi anni di un'acne abbastanza forte
che mi ha lasciato cicatrici sulle guance e pori dilatati sotto gli occhi.
Ho fatto qualche trattamento abbastanza leggero che mi hanno dati scarsi risultati.
Ora arriviamo al dunque: la settimana scorsa ho subito un intervento di punching asportandomi le 3 cicatrici più profonde sulla guancia. Ora il dottore (molto preparato) mi ha detto di procedere con il laser fraxel CO2.
I dubbi che ho sono i seguenti:
1) 2 settimane tra l'intervento di riduzione delle cicatrici e il laser sono sufficienti?o sono troppo poche?
2) 6 mesi fa ho finito un richiamo della terapia con l'isotretinoina, corro qualche rischio con il laser ?(sulla rete ho letto che bisogna far passare 5-6 mesi e sono in linea)
3) mi sono stati tolti i punti di sutura e messi dei cerottini che cadranno da soli tra 2-3 giorni:
nella settimana di attesa prima del laser posso applicare creme e/o oli (come quello di mosqueta) per favorire la rigenerazione delle ferite chirurgiche?
Grazie Mille

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Direi di chiedere bene al suo dermatologo in quanto 2 settimane da una punch biopsy mi sembra una latenza un po' troppo breve.

anche le altre domande debbono essere evase nella sede di visita diretta, non possiamo fornire pareri vincolanti da qui.

carissimi saluti
[#2] dopo  
Utente 149XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille della risposta Dottor Laino.
Ho scritto in questo sito per trovare conferme alle
scelte del dottore che mi segue (sembra molto preparato).
Se fosse per lui procederebbe con il laser anche solo dopo 10
giorni senza aspettare le 2 settimane.
Inoltre ha detto che è inutile usare creme se faccio il laser tra pochi
giochi.
Le mie domanda sono:
1) l'utlizzo di oli naturali può dare problemi con il laser?
2) un laser effettuato troppo presto ( 2 settimane dal punch) che
effetti collaterali può dare?
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissimo,
Ritengo che lei possa affidarsi ai dettami del suo preparato professionista senza aspettare una risposta on-line è che non potrà mai avere la valenza di una valutazione diretta soprattutto in situazioni di natura dermo-estetica.
Per tutti resto non posso che ribadire quanto già l'ho detto in precedenza aggiungendo che gli oli potrebbero essere e controindicati in caso di una pelle grassa o mista o ancora acneica.