Utente 783XXX
Gentili Dottori,
a seguito di una febbricola e linfonodi ingrossati mi è stata diagnosticata una "mononucleosi". La presente per chiedere. se possibile, avere una interpretazione dei valori di seguito riportati:

Linfociti T (CD3) = 48.3% (1546 Cellule)
Linfociti CD4 = 29.8% (Cellule 954)
Linfociti CD8 = 19.8% (Cellule 634)
Rapporto CD4/CD8 = 1.51
Linfociti T (CD5) = 75% (cellule 2400)
Linfociti B (CD19) = 38.3%
Coespressione CD5+/CD19+ = 22.1%
Linfociti B (CD19) = Cellule 1226
Linfociti B (CD20) = 34.2%
Linfociti B (CD23) = 24.5%

Resto in attesa di una lettura e eventuale consiglio

Grazie in anticipo

Cordiali saluti

Irene Quaglia

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
La comune mononucleosi si diagnostica in base a specifici test e non richiede poi la valutazione delle sottopopolazioni linfocitarie.

Comunque i CD4 sono ottimi e abbondanti e non c'e' immunodepressione.


[#2] dopo  
Utente 783XXX

Iscritto dal 2008