Utente 783XXX
salve, il mio compagno ha effettuato il primo spermiogramma e dai dati dall'esame risulta:
aspetto grigio opalescente, lievemente torbido
liquefazione completa entro 60°
viscosità normale
volume 3,2 ml
ph 8,3
a-motilità rapida e lineare 0%
b-motilità lenta lineare e/o non lineare 44%
c-motilità in situ 30%
d-speramtozoi immobili 26%
numero spermatozoi 14 milioni
numero cellule di sfaldamento inferiori a 1 milione
spermioagglutinati assenti
numero emazie inferiori a 1 milione
Capisco che il numero di spermatozoi possa preoccupare, ma sarà così difficile rimanere in cinta con queste condizioni?
Ho visto che consigliavano i riuniti di bergamo per alcuni utenti, credo che il secondo lo faremo lì, anche perché non ho trovato riferimenti sulla morfologia.
ringrazio dell'attenzione, cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Giambersio
28% attività
4% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Signora,
il consiglio è quello di consultare un andrologo in quanto
l'esame del liquido seminale va valutato nel contesto dei risultati di
una visita clinica. Il dato più negativo dell'esame riportato è la motilità progressiva (0 %), per tale alterazione deve esserci
una ragione che solo una consulenza andrologica può individuare.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
cara lettrice

Concordo con il consiglio del dottor Giambersio per una visita specialistica e per la esecuzione di almeno altri due esami seminali per vedere se i dati patologici vengano smentiti o confermati.
Il liquido seminale, così come descritto ha poche possibilità di fecondare
cari saluti