dita  
 
Utente 837XXX
Egregio Dottore, buon giorno.

Le scrivo perchè vorrei gentilmente porle una domanda.

Pratico attività fisica (pesi) ormai da diversi anni e ogni anno la mia palestra richiede l'ECG normale e sotto sforzo.

Ogni anno dunque mi sottopongo alla visita medica e tutto va bene. Ho fatto anche un EcoCG e non è risultato nulla di patologico.

La mia pressione è 115/120 la massima 65/70 la minima.

Però c'è una cosa che non riesco a capire e sono i battiti cardiaci. Ogni qualvolta misuro la pressione, variano da 90 a 100 al minuto, anche se son rilassato.

Per esempio questa mattina mi son recato in farmacia e mi son misurato la pressione: 114-74 con 95 battiti.

Durante la notte, quando son a letto ogni tanto mi me li misuro con le dita nel polso e sono molto più bassi, tipo 75.

Vorrei gentilmente chiederle come mai questo? Perchè tutte le volte che vado in farmacia i battiti sono sempre sopra i 90? Eppure tutte le visite che ho fatto non hanno mai messo in luce nessuna patologia.

E' normale? Mi consiglia qualche altro tipo di visita?

La ringrazio anticipatamente e le auguro buona giornata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non credo che i suoi battiti siano l'espressione di un problema. Innanzitutto il riscontro occasionale non ha alcun valore (le influenze sulla frequenza cardiaca sono tante). Se vuole approfondire faccia un Holter ECG e poi ne riparliamo.
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 837XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la risposta! Cordiali saluti!