Utente 335XXX
Salve, da anni ormai ho questo problema: il nervo del braccio (quello che si può sentire sotto il gomito) sta perdendo sensibilità. Circa 4 anni fa ho messo un tutore per evitare di dormirci sopra la notte e piegarlo. Non è cambiato nulla e, sebbene io cerchi di non dormirci sopra, quando lo schiaccio gli impulsi che manda alle dita sono molto inferiori rispetto a quelli del braccio destro e a volte mi da un senso di formicolio quando lo tocco. Che conseguenze potrebbe portare una perdita di sensibilità e che soluzioni possono esserci?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

per prima cosa va verificato se esiste una compressione del nervo ulnare al gomito e soprattutto se ci sono deficit sensitivi (mignolo e anulare) o motori.

Sarebbe meglio prima fare una visita da un chirurgo della mano, che poi deciderà se fare o meno una elettromiografia (EMG) agli arti superiori.

Buon pomeriggio.
[#2] dopo  
Utente 335XXX

Iscritto dal 2014
Appena possibile andrò a farmi visitare, ma nella peggiore delle ipotesi potrei perdere l'uso del braccio?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Non esageriamo.