Utente 149XXX
Gentile dottore
Ho eseguito nei mesi scorsi interventi per bonifica dentale dovuti a vari cisti. Ho rifatto la tac per iniziare a mettere gli impianti ma dalle immagini si vede ancora una cisti del seno mascellare.
Devo fare il rialzo del seno mascellare ma ho letto che questo può interferire con la presenza della cisti in questione.
Le chiedo se gentilmente può dare un'occhiata alle immagini dentascan che le allego e che sono messe a confronto di prima e dopo l intervento di bonifica.
LA RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE PER LA CORTESE ATTENZIONE
Allego immagini

https://imageshack.us/i/idX9y5Fhj

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Federico Servadio
24% attività
4% attualità
12% socialità
SAN GIULIANO TERME (PI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
Quella che si vede è l'immagine di un Mucocele, cioè una cisti da ritenzione salivare. Non è niente di grave ma in previsione di un intervento di Grande Rialzo del seno mascellare è preferibile farla asportare prima.
L'intervento può essere fatto in sinusoscopia con una invasività ridottissima.
Dopo circa 2-3 mesi si può poi procedere al Rialzo del seno.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 149XXX

Iscritto dal 2010
Gentile dottore la ringrazio per la risposta,
il tipo di intervento in questionene viene eseguito in anestesia generale?
Se io decidessi di non intervenire per il rialzo del seno questa cisti può restare li senza che in futuro crei problemi o devo comunque farla rimuovere?
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Federico Servadio
24% attività
4% attualità
12% socialità
SAN GIULIANO TERME (PI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
Non effettuo personalmente le sinusoscopie, ma ho visto che può essere eseguita anche in anestesia locale assistita (cioè con una blanda sedazione).
E' una cisti innocua e come tale può rimanere, generalmente rimangono asintomatiche tutta la vita. In qualche caso se crescono possono dare disturbi tipo sinusiti e se viene individuato essere la causa si procede all'asportazione.
Comunque credo che una visita ed un colloquio "vero" siano necessari per chiarirsi bene le idee.
Cordiali Saluti