Utente 365XXX
Salve,
durante una partita di calcio ho avvertito un dolore, simile ad un bruciore, su tutta la parte addominale inferiore. Nei giorni successivi il dolore è andato a diminuire e a localizzarsi sulla parte destra.
Dopo aver consultato il medico ed effettuato una ecografia, sono state riscontrate due punte d'ernia: una a destra e una a sinistra. Quella a destra è più evidente della sinistra ed è quella che mi causa più fastidio.
Dall'ecografia si vede bene che l'ernia non è fuoriuscita per niente, ma si sposta verso l'estremità dell'addome ad ogni sforzo (non so se ho spiegato bene).
Nella vita di tutti i giorni non ho alcun problema o fastidio. Questo si presenta solo quando pratico sport.
Il medico, guardando l'ecografia, mi ha detto che l'operazione chirurgica è sia sconsigliata sia non necessaria e di questo sono sollevato.
Il problema è che, facendo io molto sport, vorrei continuare a farlo.

Volevo chiedere se, usando comunque degli slip contenitivi, fosse possibile fare una terapia "riabilitativa" per i muscoli con lo scopo di alleviare il dolore durante lo sport.

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
La risposta è no, tuttavia non è detto il dolore dipenda da quanto descritto in sede inguinale.E' stato visitato da un chirurgo? In effetti piccole ernie sintomatiche nello sportivo possono costituire indicazione all' intervento. Prego.
[#2] dopo  
Utente 365XXX

Iscritto dal 2014
Grazie per la risposta.
In realtà non sono stato visitato da un medico chirurgo. Devo prenotare una visita in questi giorni.
Il mio timore, però, è di ottenere un appuntamento fa alcuni mesi e quindi di presentare una ecografia ormai "vecchia".