Utente 303XXX
salve dottore le spiego il mio problema,iniziando a dire che mi succede molto raramente circa una volta al mese.cmq nel dormiveglia quando sento che sto per addormentarmi mi si blocca il respiro per due secondi e poi tutto torna nella norma.
mi capita anche che avvolte i nervi delle gambe mi scattino nella stessa situazione ma mai insieme o uno o l'altro,premetto che sono un pochino ansioso e che soffro con il naso ho sempre la mucosa irritata e secca.
io non riesco a capire se dipende da questo o da qualche altro problema.
circa 6 mesi fa ho fatto un ecg per un intervento ed era tutto apposto,soffro di gastrite nervosa e fumo ho 29 anni alto 1,80 peso 100kg aspetto sue notizie grazie in anticipo,cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, il sintomo descritto potrebbe far pensare ad episodi di apnea ostruttiva nel sonno.
Il russare notturno e l’apnea ostruttiva nel sonno rappresentano un conflitto tra la lingua e le strutture molli del faringe, in particolare palato molle, ugola, e, specie nei bambini, tonsille e adenoidi. Il russare è dovuto al fatto che l’aria inspirata (in questi casi per lo più attraverso la bocca, e non il naso come sarebbe auspicabile), trova uno stretto passaggio in cui viene accelerata. Le strutture molli che circondano appunto questo passaggio, entrano in vibrazione originano il caratteristico e sgradevole rumore del russamento. L'apnea si verifica quando il passaggio si occlude del tutto. Al senso di soffocamento segue di solito un brusco e angoscioso risveglio. Un primo orientamento diagnostico si ottiene con semplici domande al paziente e al partner: il paziente russa abitualmente? arresta il suo respiro anche per una decina di secondi almeno? riferisce bruschi risvegli notturni?, al mattino si alza stanco? di giorno é stanco e sonnolento? In caso di risposte positive il quadro va approfondito per la conferma diagnostica e per la scelta della più adeguata terapia.
Bisognerebbe sapere se nel suo caso accade così.
Cordiali saluti ed auguri