Utente 251XXX
Buongiorno, tra qualche giorno dovrò farmi rimuovere un presunto lipoma o ciste in testa.
Seguendo TAO per sostituzione valvola cardiaca, il mio cardiologo mi ha detto di sospendere ben 3 giorni prima la terapia e praticare 2 volte al giorno iniezioni di seleparina..non è un po' esagerato per l'estrazione di una "pallina" sottocutanea di 3 mm di diametro?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
....questo deve chiederlo al collega che dovrà operarla... E' stato informato che lei assume anticoagulanti ? Le ha chiesto di sospenderli imbricandoli con la seleparina ?
Generalmente questo è l'atteggiamento che si usa nei pazienti come lei, ma alla fine è il medico che opera a stabilire quale sia il reale rischio emorragico e cosa fare ???
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 251XXX

Iscritto dal 2012
Sì è stato informato e si è "limitato" a farmi sospendere la TAO 3 giorni prima ma senza fare accenno ad altra terapia sostitutiva da seguirsi nel frattempo.
Però è anche vero che il mio cardiologo è stato molto categorico.
Sembrano pareri un po' contrastanti..
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
La terapia sostitutiva è indispensabile nel suo caso, perchè ha una valvola protesica e non può restare senza anticoagulazione....Il suo cardiologo ha sicuramente ragione.
Saluti