Utente 784XXX
Buongiorno egregi dottori, soffro da sempre di eiaculazione precoce. Fino ad ora non avevo avuto particolari problemi con le precedenti partner. Con la mia nuova compagna questo problema mi sta creando anche ansia da prestazione in quanto lei tarda molto a raggiungere l'orgasmo e io per paura di non soddisfarla a volte non raggiungo la dovuta erezione. Sto pensando di fare una visita perchè temo che il mio problema sia dovuto al prepuzio del pene che in erezione mi stringe molto sotto il glande e al frenulo corto che tira e fa curvare il pene. Pensate che posso risolvere? Da chi mi devo recare, un urologo o un andrologo? Grazie cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,

la sua eiaculazione potrebbe essere disturbata da una brevità del frenulo prepuziale, da un certo grado di fimosi o da problemi erettili che non le consentono di mantenere l'erezione.
Senta uno specialista
a Sassari, Reparto di andrologia della clinica urologica, potrebbe rivolgersi al dottor Furio Pirozzi Farina, esperto del settore
cari saluti
[#2] dopo  
Utente 784XXX

Iscritto dal 2008
Buon giorno Dott. Pozza, provvedo immediatamente a prendere contatto con il Dott. Pirozzi Farina a Sassari. La ringrazio per la risposta immediata. Cordiali saluti.