Utente 365XXX
Gentili dottori , avevo un pene che in erezione era dritto come un palo e duro al massimo , arrivava ai 7 cm di diametro , un giorno a pene flaccido mi sono stirato la cute del pene , sentendo la tunica muoversi , da quel momento , faccio fatica ad avere erezione causando pure restringimento anulare nella fase iniziale dell'asta . le mie domande sono : 1) e' la tunica infiammata ? 2) posso tornare come prima ? . per favore dottore aiutatemi .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

come penso pure lei possa comprendere in questi casi, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la vera causa del suo problema e darle quindi tutte le indicazione su quali passi successivi fare sia a livello diagnostico ma soprattutto terapeutico.

Bisogna, a questo punto, consultare in diretta un esperto andrologo.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 365XXX

Iscritto dal 2014
Grazie dottor Beretta , avrei un'ulteriore rassicurazione, ieri al risveglio mi sono trovato un'erezione 1) ma tale erezione deve esserci tutte le mattine o alcune volte ? 2) quanto dura lerezione mattutina prima di sparire ?... Grazie in anticipo
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,


a mia conoscenza non ci sono traumi, stiramenti che possano far cambiare la erezione del pene o che possano determinare restringimenti come lei riferisce.
Forse è il caso di andare dal suo medico di fiducia che valuterà se visitrla direttamente o mandarla da uno specialista per un parere più preciso.
Oppure potrebbe lei, direttamente andare all'ambulatorio dell'ospedale più vicino per fare una visita andrologica o urologica sia con il SSN o pagando direttamente circa 30-50 euro
cari saluti
[#4] dopo  
Utente 365XXX

Iscritto dal 2014
Caro dottore forse non e' duro come prima per colpa di questa curvatura ( essere venuta dopo aver stirato la pelle a pene flaccido e sentire la tunica muoversi al suo interno)
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

la curvatura che ci mostra sembra una situazione di tipo congenito comunque le ripeto, non perda altro tempo prezioso, è il momento di sentire in diretta un esperto andrologo.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste problematiche, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sempre sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/227-pene-curvo-valuta-fa.html.

Ancora un cordiale saluto.
[#7] dopo  
Utente 365XXX

Iscritto dal 2014
Prima avevo l'erezione perfetta duratura pure 1ora , ora faccio fatica a mantenerla sarà per tale curvatura o altre cause ( tunica lesionata) grazie in anticipo
[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

purtroppo le devo ripetere che, da questa postazione, difficile fare una diagnosi precisa.

Comunque difficile pensare, come possibili cause al suo attuale problema sessuale, sia alla prima che alla seconda ipotesi da lei postulata.

Non perda quindi altro tempo prezioso, è il momento di sentire in diretta un esperto andrologo.

Ancora un cordiale saluto.
[#9] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

le confermo il giudizio del dottor Beretta. Si tratta quasi sicuramente di una curvatura congenita a cui, sovente, si associano problemi di rigidità e mantenimento della stessa, Il giudizio di un andrologo che possa farle un test diagnostico e verificare di persona direttamente la curvatura mi sembra fondamentale
cari saluti
[#10] dopo  
Utente 365XXX

Iscritto dal 2014
Gentili dottori vi chiedo per favore di rispondere ad ogni domanda per togliermi dei pesi : 1) togliendo la curvatura avrò un'ottima erezione ? , 2) se per sbaglio si tocca forte il frenulo da destra verso sinistra c'è il rischiò di spostarlo ? 3) e'normale che nell'erezione l'asta va tutta da una parte ? 4)e' normale che con la masturbazione si eiaculi dopo 4 minuti ? Grazie in anticipo , viva i dottori
[#11] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

ci pone delle domande particolari e specifiche che purtroppo non possono avere qui una risposta precisa e corretta mancando noi una preliminare e fondamentale valutazione clinica diretta.

Comunque, a grosse linee, alla prima domanda le rispondo che prima si deve ben capire quale è il ruolo della curvatura del suo pene nel disturbo erettivo che lei ha, non sempre questa è significativa; alla seconda e terza questione le dico che è necessaria una valutazione clinica diretta mentre alla quarta questione posta dobbiamo arrivare capire quali "dinamiche masturbatorie" lei compie e qui, senza un dialogo a quattr'occhi, difficile capire qualcosa.

Ancora un cordiale saluto.