Utente 784XXX
Salve qualche giorno fa mentre ingerivo del cibo in ristorante ho sentito un forte bruciore sulla lingua e dopo essermi osservata allo specchio ho notato dei solchi rossi tipo tagli al centro della lingua.
Ho utilizzato subito un colluttorio all'aloe ed i tagli sono passati circa due giorni dopo, ma sono comparse delle chiazze rosse che oggi ricoprono tutta la superficie il cui colore di fondo è bianco.
Contestualmente ai problemi di lingua mi sono comparsi progressivamnte sul braccio tre strani brufoletti solo rossi e poi altri due che prudono molto. Ultimamente ho avuto un alimentazione un pò sregolata perchè mentre mi è comparso questo disturbo ero in vacanza.
Premetto che prima di questo disturbo ho sofferto alcuni giorni di prurito e bruciore vaginale, che ho curato con ovuli di gynocanesten e altri ovuli naturALI e il vagisyl pomata. Può esserci attinenza fra i due disturbi?
Come posso curarmi?
Grazie a chi mi aiuterà

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Possibile una lingua a carta geografica: se il sintomo persiste per qualche giorno utilissima la visita dermatologica.

non applichi nulla di controvertente, nel frattempo e si astenga da cibi speziati e piccanti.

cari saluti
[#2] dopo  
Dr. Matteo Erriu
24% attività
0% attualità
12% socialità
IGLESIAS (CA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Gentile paziente, leggendo la sua descrizione sarebbe utile sapere se oltre all'aspetto la lingua le da altri disturbi (come bruciori o alterazione del senso del gusto).

In ogni caso come detto dal collega una visita presso un Dermatologo o anche un Odontoiatra le permetterà di trovare una soluzione al suo problema.

Consideri infine che a volte ci sono alcune forme di lingua a carta geografica che tendono a sparire anche senza terapia e la cui causa non viene mai identificata (eziologia ignota).

Cordiali saluti e ci tenga informati sull'esito della visita