Utente 107XXX
Buonasera dottori. Soffro di dap da 9 anni. E sono in cura da psichiatra e psicoterapeuta da un po di mesi..volevo chiedervi un consulto..all infuori dei miei problemi psichici..circa un paio di mesi fa...inizia ad avere fei dolori alla schiena..ho fatto dei massaggi e delle visite fisiatriche con raggi alla colonna verbrale. Trovandomi una cifosi.
Ora da questa settimana mi sento, più in questi 2 giorni...una punta alla schiena forte nella zone alta...e un dolore toracico forte... allo sterno...e un po sopra..che corrisponde con la parte dietro della schiena allo stesso punto... va a momenti..come un peso..con dispnea..secondo voi puo essere un problema cardiaco o un problema muscolare?o forse prorprio la stessa ansia? Dato che ultimamente ho avute ricadute. Ho fatto circa 1 anno fa ecg ecg sotto sfrozo e ecg holter tutto ok..vortei solo capire se sono problemi che possono riguardare il cuore? O posso stare tranquillo? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Davide Ventre
40% attività
8% attualità
16% socialità
SONCINO (CR)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Salve,
Io non credo che sia il cuore.
Ha lei stesso abbastanza elementi per escluderlo.
Saluti.
[#2] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Salve dottore..si ho elementi..anche se non essendo medico i miei sono solo delle ipotesi...però non so se e cosi che funziona...la mi e stato detto che a 32 anni...e con questi dolori da 24 h e un po improbabile sia il cuore..ma forse piu una questione di dolori intercostali..con ansia..pero non capisco perché mi manca l aria tutto il giorno..ho sempre bisogno di fare respiri lunghi.mmdi rompere il fiato...e ho questa punta dietro la schiena che fa malissimo con questo peso al petto e dolore..non forte ma continuo..secondo lei come parere medico dice che posso stare tranquillo?
[#3] dopo  
Dr. Davide Ventre
40% attività
8% attualità
16% socialità
SONCINO (CR)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Secondo me si,
se poi vuole mettersi l'anima in pace faccia una visita (reale) da un cardiologo, sperando che però questo non alimenti involontariamente le sue paure creando un circolo vizioso alla ricerca di un qualcosa che in realtà non c'è.
Saluti.
[#4] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Diciamo che e difficile farmi prescrivere una visita cardiologica...dato che soffro di attacchi di panico..e la mia dottoressa sa che e quello..avendo praticamente controllato gia tramite visiste tutto il mio corpo.
Ma per tranquillità...anche data da lei on line...visto la mia ipocondria...e normale avere un peso al petto...un dolore..leggero al centro..sopra lo sterno..e dietro la schiena..nella stessa posizine, con mancanza di fiato? O meglio...bisogno di fare respiri profondi? Questo puo essere sintomo di un problema cardiaco o no?


[#5] dopo  
Dr. Davide Ventre
40% attività
8% attualità
16% socialità
SONCINO (CR)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Anche se le rispondessi di si, il mio consulto (on-line), sarebbe ininfluente, fortunatamente, per lei.
Nessuno meglio del suo medico di base la può conoscere.
Si fidi dunque di lei (anche se nessuno le può vietare di fare qualsiasi visita o esame diagnostico privatamente, senza la prescrizione).
[#6] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Certo dottore..andro anche dalla dottoressa. So che il suo e un consulto on line che conta poco..però volevo solo sapere se questi dolori a un ragazzo di 32 anni...che soffre di dap..e che durano da 2 giorni possono essere frutto di problemi cardiaci..o no..tutto qua..poi la visita la farò..ma da esperto che e lei volevo solo un parere o forse una rassicurazione minima.
[#7] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Gent.mi dottori..come scritto sopra riguardo al mio dolore....non ho avuto piu risposta..il fatto e che oggi andando falla dottoressa mi e stato detto che potrebbe essere esofagite...senza visitarmi..solo parlando di cio che sento. Il dolore sembra piu forte...e al cebtro del petto..tra i due seni..nel torace...e corrispondente alla parte della schiena...tra le due scapole..a volte e un leggero peso..altre (quasi sempre) e prorpio un dolore.al tatto non aumenta e diminuisce..quando sono sdraiato aumenta..ma non di molto...ma dura tutto il giorno..fin che non vado a letto..dove sembra che mi passi...forse perche dormo e non mi accorgo.ma al mattino ritorna subito..il mio terrore e che possa essere qualche problema al cuore.le ultime visite le ho fatte circa 1 anno fa..ecg. ecg holter e sotto sforzo..tutto ok..li avevo fatti x la tachicardia dato che sono ansioso-depressivo.ora questi dolori durano da 4 giorni.. ma cosi non li ho mai avuti.la mia domanda che vi porgo anche se in via telematica e:sono dolori di origine cardiaca oppure a livello toracico muscolare? Ho 32 anni....grazie
[#8] dopo  
Dr. Davide Ventre
40% attività
8% attualità
16% socialità
SONCINO (CR)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Salve,
La risposta gliel'ha già data la sua dottoressa: esofagite.
In più le aggiungo che un dolore di tipo cardiaco non si modifica con la posizione.
Stia tranquillo.