Utente 286XXX
Salve dottori..vorrei avere una spiegazione se possibile riguardo ciò che mi sta succede. Ieri mentre ero fuori ho avvertito il battito del cuore...forte che è diminuito non appena sono entrata in macchina e mi sono seduta. Sto curando la malattia da reflusso gastro esofageo che mi procura eruttazioni e palpitazioni...infatti a giugno così come a settembre sono finita alla guardia medica e poi in ospedale dove mi hanno fatto un elettrocardiogramma misurato la pressione e andava tutto bene. Mi capita di salire le scale o di fare qualcosa per cui ho affaticamento e avverto il battito del cuore...così come se miagito o se sono agitata o emozionata. Cosa devo fare?? Tempo fa consultai un cardiologo che mi disse che l.ecocardiogramma non era necessario! Cosa può essere?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Durante
28% attività
16% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2014
Buonasera,
Data la descrizoone dei sintomi è difficile darle una diagnosi sicura.
Le consiglierei una rivalutazione cardiologica ed eventualmente approfondimenti strumentali come ecocardiogramma e test da sforzo e, eventualmente, holter ecg.

Cordiali saluti
Alessandro Durante
[#2] dopo  
Utente 286XXX

Iscritto dal 2013
Ma in linea generale...mi devo preoccupare? Il fatto di avvertire il battito mi destabilizza e affligge :(
[#3] dopo  
Dr. Alessandro Durante
28% attività
16% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2014
Dopo una valutazone cardiologica e una volta capita l'origine dei sintomi il cardiologo saprà indicarle che importanza dare ai sintomi stessi.

Cordiali saluti
Alessandro Durante