Utente 321XXX
Buongiorno, nel 2013 ho subito 3 laparotomie nel giro di pochi mesi a causa di problemi relativi al pancreas. Ora, a distanza di un anno ho un grosso laparocele xifo-pubico di 20 x 10 cm.

Vorrei un vostro parere in merito ad un nuovo intervento per inserire una rete nella parete addominale.

Se non decido di eseguire questo intervento, quali rischi corro avendo questo laparocele? Non capisco perchè non abbiano inserito la rete durante la terza laparotomia. Attualmente ho dolori soprattuto la mattina e sono impossibilitato ad alzare pesi.

Inserendo la rete, si riformeranno i muscoli addominali o non potrò più fare sforzi?
Ho 30 anni, vorrei tornare a poter svolgere attività fisica normalmente

Grazie

L.S.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Il laparocele, se ha un' ampia porta, in genere non si complica, puo' a volte determinare uno stato occusivo o disturbi del transito con dolori ricorrenti.
La terapia chirurgica con materiale protesico risolve il problema e permette di svolgere attivita' fisica normalmente, superato il periodo postoperatorio. Prego.
[#2] dopo  
Utente 321XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per la risposta tempestiva e ne approfitto per chiedere quali possono essere le tempistiche approssimative di recupero post intervento
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Dipende dalle dimensioni, dalle condizioni generali del paziente, dal decorso e da altre variabili.Alcune settimane mediamente.Prego.