Utente 365XXX
Buonasera, vi scrivo per un problema che ormai si protrae da diverso tempo, cercherò di essere sintetico e di inserire più informazioni possibile.
Da circa un paio d'anni soffro di stanchezza e spossatezza: per quanto possa dormire (6, 8, 10 ore) mi sento sempre stanco durante la giornata, sia a livello fisico che psichico (e ciò provoca, nei momenti di maggiore stanchezza, anche irritabilità). Non ho mai fatto caso al problema (o meglio, l'ho ignorato) fino a un paio di mesi fa. Ho fatto alcuni esami endocrinologici alla tiroide e ormonali, ma non ho problemi di quel tipo. Oggi però per puro caso mi sono misurato la pressione: su 3 misurazioni sono arrivato ad un minimo di 100/51 e informandomi su internet ho scoperto che è una pressione bassa. Ho anche letto che "bassa è meglio che alta", il fatto è che questo mi comporta dei problemi nella vita di tutti i giorni. Tra l'altro da un mese a questa parte faccio palestra regolarmente (3 volte a settimana) e ho sempre preso 2-3 caffè al giorno, mangiando spesso salato (cose che ho letto aumentano la pressione). Volevo cortesemente chiedere se è necessaria una visita da un medico o se è sufficiente regolare l'alimentazione.
Informazioni aggiuntive (credo possano essere utili): mio nonno -da parte di padre- è stato operato al cuore. Da 3-4 anni avverto palpitazioni della durata di 2-3 secondi, ma da un mese mi è capitato due volte che, da sdraiato, questi episodi durassero circa 20 secondi, con conseguente stato di leggera confusione e ovviamente paura. Non so quale sia la terminologia adatta, ma per precisare: sento il cuore che "batte più forte" (non più veloce). A volte se sono sdraiato e mi alzo all'improvviso ho giramenti di testa e offuscamento alla vista: un paio di volte è capitato di dovermi appoggiare da qualche parte o di sedermi di nuovo da tanto che questi sintomi erano forti.
Grazie mille per il vostro tempo e l'attenzione, un saluto Jonathan

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Durante
28% attività
16% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2014
Buonasera,
Una pressone come la sua in una persona di giovane età è da considerarsi nella norma. Inoltre può capitare quando si è sdraiati ed in situazione di tranquillità di avvertire maggiormente il battito del proprio cuore.
Per quanto riguarda la spossatezza potrebbe chiedere consiglio al suo medico per eventuali ulteriori accertamenti.

Cordiali saluti
Alessandro Durante