Utente 781XXX
Salve medici..
Vi scrivo perchè da 1 po di tempo a questa parte,ho scoperto che il mio pene tende a curvarsi verso il basso. Ho letto in vari forum che si ha il problema quando abitui il pene a metterlo in giu diciamo,dentro i boxer. io sono un po preoccupato,perchè questa curvatura non è bella da vedere insomma. Sembra che il pene non sia in erezione,per via di questa curvatura. E' un problema assai grave?
Io vorrei cercar di capire se cè un modo per farlo tornare come prima..perchè avenolo cosi mi sembra di esser un vecchio (e magari loro neanche lo hanno cosi!) Ho 19 anni e mi preoccupa molto.
Ho letto che per questa situazione bisogna farsi operare,ma non c'è un altro modo ?
Ringrazio tutti,saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,credo che legga troppo...Non v'é alcuna relazione tra il posizionamento del pene nel boxer e la eventuale curvatura dello stesso.Così come non é la curvatura in basso espressione di malfunzionamento o di vecchiaia...La curvatura cui fa riferimento devo credere sia congenita.L'unica soluzione é di approfittare di questi dubbi per prenotare una visita andrologica,così da uscire arricchito di conoscenze sulla propria genitalità riproduttiva e sessuale,piuttosto che alimentare i dubbi sul web...Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 781XXX

Iscritto dal 2008
Gentile dottore
Prima di fare la visita,le chiedo se c'è qualche "cura" che non sia un operazione..e se il problema è grave o no.
Grazie
[#3] dopo  
Utente 781XXX

Iscritto dal 2008
Gentile dottore
Prima di fare la visita,le chiedo se c'è qualche "cura" che non sia un operazione..e se il problema è grave o no.
Grazie
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...solo vedendo si può rispondere correttamente.Comunque,non esistono terapie farmacologiche o empiriche che possano,eventualmente,correggere l'incurvamento.Cordialità.