Utente 187XXX
buonasera, il mio compagno ha eseguito dosaggi ormonali dopo spermiogramma che ha dato esito di oligospermia. ha 44 anni è uno sportivo. questi sono i risultati:

LH 4.00
FSH 6.82
17-BETA-ESTRADIOLO 59* ( valore limite 44)
PROLATTINA 9.43
TESTOSTERONE TOT 3.87
TSH-TIREOTROPINA 1.15

volevamo sapere cosa possa significare il valore 17-beta estradiolo alto e il testosterone così basso. ci sono rimedi?'. noi stiamo cercando una gravidanza da quasi un anno. grazie a chi vorrà risponderci

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

ma come è l'esame del liquido seminale di suo marito?

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2011
volume ml 2.9
fluid completa dopo 15 minuti
ph 8
viscosità normale

tot speermatozoi 25.81 milioni
spermatozoi mil/ml 8.9
round cells mil/ml 2
leucociti 0
forme immature 0.5 altre cell 1.5
pseudagglutinazione microscopica assente
agglutinazione microscopica assente
eosina test % /
sperm MAR test % /

motilità entro la prima ora :
progressiva 45
non progressiva 3
totale 48
immobili % 52

morfologia (criteri di kruger)
forme normali % 10
anomalie della testa% 80 anomalie collo-tratto intermedio% 3
anomalie coda% 4
forme con residui citoplasmatici% 3
TZI (teratozoospermic index) 1.33
SDI (sperm deformity index) 1.20


il commento è di OLIGOSPERMIA

manca la percentuale di vitalità ma abbiamo già chiamato e ce la invieranno è stat una dimenticanza di riporto sul referto.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

dall'esame inviato non è possibile fare un collegamento diretto tra i dosaggi ormonali non perfettamente normali e il numero relativamente basso degli spermatozoi di suo marito.

Ora bisogna sentire in diretta un andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana.

Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2011
Buongiorno dottore e grazie abbiamo la visita prenitata per martedì 2. Le chiedo un'altra cosa. Secondo lei tralasciando l'argomento fertilita ci sono cure per il testosterone basso? Questo per sopperire almeno al calo di desiderio e alla disfunzione erettile che soesso si sta manifestando. La ringrazio
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

bisogna ben capire la vera causa di questo calo del testosterone; le faccio un esempio un pò estremo ma supponiamo che il problema ormonale di suo marito sia legato ad una situazione di stress, fatica e tensione cronica allora è su questi fattori che bisogna lavorare ma qui le ipotesi di causa possono essere numerose e complesse.

Sentite ora il vostro andrologo di riferimento.

Un cordiale saluto.
[#6] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2011
Va bene dottore. La ringrazio è csrato gentilissimo e chiarissimo. Le farò sapere dopo la visita.
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene!
[#8] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2000
Cara lettrice,

lei a 40 anni lui a 44 con un liquido seminale come quello riportato ci sono poche possibilità di avere una gravidanza in maniera naturale.
La prassi vorrebbe che suo marito ripeta almeno una volta l'esame seminale per vedere se tale situazione venga smentita o confermata.
Con tali esami consultare un andrologo che possa valutare se esistano patologie responsabili di tale alterazione del liquido seminale.
La vostra età mi indurrebbe a consigliarvi di consultare un centro di PMA per cercare di avere una gravidanza prima che l'"anagrafe" non la renda impossibile
cari saluti