Utente 357XXX
Salve gentile dottore, ieri mi sono recata al pronto soccorso poiche da molti giorni riferivo fastidi al braccio sinistro, e delle costrizioni al petto, in piu mi si sono aggiunte nausea ed inpatenza che ho da quattro giorni ormai. Al esito degli esami tutto negativo ecg, eco addome, mi lascia solo indubbio la troponina i, l'ho sempre avuta a 0,015 in tutti gli esami ieri l'avevoa 0,045 che è il valore al limite che rientra nel ranch indicato i medici mi hanno detti che non ho nessun problema di natura cardiaca e che posso stare tranquilla ma purtroppo non riesco proprio a tranquilizzarmi vorrei sapere come mai questo cambio di valore????

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Perché il suo organismo, come quello di tutti produce queste sostanze e le distrugge, le metabolizza. Ecco perché ci sono i range di valore...è considerato da...a...
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
Quindi dottore posso stare tranquilla???? Sto davvero male non faccio altro che stare in ps ogni dieci giorni.... non faccio altro che piangere questo cambio di valore ha peggiorato la mia situazione ho troppa paura di avere un cuore malato.... ho anche fatto due ecocardiogrammi tre mesi fa e dal inizio del anno sei o sette elettrocadiogrammo ma non riesco a vivere serena a sorridere.... cosa mi consiglia dottore???? Attendo una sua risposta....
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le consiglio d curare questo sessione da uno psichiatra.
Arrivederci.
[#4] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
Gentile dott. Mi scusi se la disturbo nuovamente, vorrei sapere che ne pensa dovrei ripeterlo l'esame della troponina i, ho paura che sia aumentato.... in internet ho letto delle cose che mi hanno messo piu agitazione....attendo una sua risposta....
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non lo ripeta più
Un consiglio: spenga il pc e vada per la strada
Troverà forse qualcuno che le farà battere forte il cuore per qualcosa di serio
Saluti
[#6] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
Grazie dott. Cecchini lei è cosi proffessionale e rassicurante, vorrei fare tesoro delle sue considerazioni e rassicurazioni.... mi creda ero un uragano di energia molto solare ora in pochi riescono ad estrapolarmi un sorriso.... la mia ossrssione è il mio cuore vorrei un aiuto al bisogno prendo xanax 0,25.... mi sento in colpa verso la mia bambina non riesco piu a fare progetti per il futuro nonlostante i miei soli trentadue anni.... mi dia delle dritte dottore che ne pensa???? Mi creda fosse per me.mi sottoporrei a visite ogni giorno....
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
ma lei con questo stato delirante pensa di essere una buona madre?
ha 32 anni e si fa cogliere in disperazione?
lasci perdere.
dia retta
[#8] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
No dottore assolutamente no non credo di essere una buona madre perchè sono certa di trasmettere questa mia angoscia a mia figlia.... appunto per questo dottore le chiedevo delle dritte.... il mio medico curante cosi come il cardiologo amico di famiglia mi hanno consigliato un aiuto terapeutico a livello psicologico, ma io purtroppo non riesco a convincermi che il mio problema sta nella mente....
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
lei ha problemi psichiatrici
E' opportuno che lei si ricolga ad uno psichiatra, anche per la sua piccola figlia
la saluto
[#10] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
Dottore non posso fare altro che ringraziarla.... inizierò questo cammino terapeutico.... devo farlo....
[#11] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
Gentile dott. Cecchini mi perdoni ma credo che lei riesca a comprendere lo stato d'animo dei soggetti come me.... ho eseguito due giorni fa una prova da sforzo con esito negativo, con assenza di aritmie o di altre complicazioni.... riconducendoci a quel valore della troponina i posso escludere le cause cardiache o che il mio cuore sia compromesso....grazie anticipatamente dottore....
[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei ha problemi psichiatrici.
Per questo ha bisogno di uno psichiatra e non di un cardiologo
La,saluto
[#13] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
Gentile Dott. Le chiedo scusa se La disturbo ancora, volevo chiedere un informazione leggendo in internet ho letto che l'aumento del valore di troponina i porta statisticamente ad una morte entro i 30/ 42 giorni.... io non so quanto sia veritiero ma ho tanta paura.... mi tolga questi dubbi....
[#14] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Curioso entro 42 giorni....,
Non 43 o 45....
Vede che lei ha una patologia ossessiva?
Non le serve un cardiologo. Gliel ho già detto
Saluti
[#15] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
Gentile Dottore io non nego di avere una patologi ossessiva saranno 40 che c'era scritto e no 42 le chiedevo delle spiegazioni e delle conferme perchè la rispetto come medico e volevo spiegazioni su quello che ho letto credo che anche lei fosse preoccupato al mio posto....
[#16] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
Spero tanto in una sua risposta ed una spiegazione....
[#17] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Vede...quando c è una lesione miocardica si innalza la troponina, ma non di poco, arriva a triplicare, quadruplicare il suo valore. Così via.
Piccole variazioni sono considerate nella normalità,mal momento che ogni esame ematochimico,m per ovvi motivi, ha oscillazioni del 5-10%.
Per ciò che concerne ciò che crede di aver letto le confermo che è una tremenda cretinata, dal momento che pazienti che hanno sindromi coronariche acute e che raggiungono i 200 di troponina NON muoiono neppure dopo 45 giorni.
La smetta per cortesia
[#18] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
Grazie come sempre Dott., la prego non mi dia della insana di mente, ma vorrei capire percchè su alcuni articoli c'è scritto che in soggetti sani questo valore non dovrebbe neanche essere dosabile???? E se si trova anche in piccole quantità si è dei soggetti a rischio.... mi spieghi Dottore la prego.... ed in più Dott mi puo spiegare perchè io ho avuto questa variazione addirittura al limite dal ranch di riferimento, non lo stante la dottoressa del pronto soccorso non abbia dato nessuna considerazione....
[#19] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
Dott. capisco di essere stressante però mi aspettavo una sua risposta dato che è sempre stato cosi gentile proffessionale....