Utente 732XXX
Salve gentilissimi Dottori,ho un dubbio che mi assilla da molto tempo.A Marzo 2007 sono stato operato a Brescia per una grave forma di pectus excavatum con l'intervento di Ravicht.L'intervento e' riuscito perfettamente e la barra sotto lo sterno dovro' toglierla ad Agosto con un altro intervento chirurgico.Purtroppo a causa di una forte depressione,a Gennaio 2007 sono stato costretto ad iniziare una terapia con un farmaco antidepressivo(Elopram)che mi ha cusato un solo effetto collaterale:un forte ritardo dell'eiaculazione.Non ho una ragazza e pratico solo ed esclusivamente autoerotismo(mi masturbo di media 2 volte al giorno).Da quando sono uscito dall'ospedale ho ripreso a masturbarmi immediatamente con la stessa frequenza giornaliera e SFORZANDOMI MOLTISSIMO per raggiungere l'orgasmo a causa del farmaco.Che influenza puo' aver avuto questa eccessiva e faticosa pratica dell'autoerotismo sulla mia gabbia toracica,visto che ho notato che la parte destra si e' abbassata molto di piu' rispetto alla sinistra?Pensate che possa aver compromesso il risultato estetico finale?
Grazie mille!!!
[#1] dopo  
Dr. Guglielmo Mario Actis Dato
44% attività
8% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2004
non vi sono correlazioni tra l'intervento subito e i problemi sessulai che imputerei piuttosto agli antidepressivi.
[#2] dopo  
Utente 732XXX

Iscritto dal 2008
Ha capito tutto!