Utente 790XXX
Gentili Dottori, mio padre è morto improvvisamente di infarto all'età di 47 anni. Questa l'autopsia:
trattasi di soggetto affetto da coronarosclerosi subocclusiva con miocardiosclerosi a focolai ed ischemia miocardica acuta causa del decesso.
Coronasclerosi subocclusiva. Ischemia miocardica in cuore bruno, globalmente dilatato, con miocardiosclerosi a focolai ed ipertrofia ventricolare sinistra.
Stasi ematica pluriviscerale. Arteriosclerosi di grado discreto con focale: scleroialinosi glomerulare. Steatosi epatica di grado discreto.
Fegato ingrossato 2.5 kg

Ci possono essere degli esami che posso fare per escludere una ereditarietà di questi problemi al cuore? Grazie
[#1] dopo  
Dr. Alessandro Durante
28% attività
12% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2014
Buongiorno,
Purtroppo ad oggi non esistono esami in grado di escludere con sicurezza la presenza e tantomeno lo sviluppo improvviso di ischemia cardiaca.
Cio che dovrebbe fare è effettuare periodiche valutazioni cardiologiche e test da sforzo, in modo che possa essere consigliato da uno specialista su come poter ridurre il rischio.

Cordiali saluti
Alessandro Durante