Utente 365XXX
Buongiorno,
ho 41 anni e da qualche giorno vedo sfocato. Sono andata da un oculista che guardando il fundus ha diagnosticato un cellophane maculare all’occhio destro e trazione vitro retinica all'occhio sinistro, con cui vedo già molto male per un forte astigmatismo, già la mia vista è seriamente compromessa. Mi è stato detto che non si può fare nulla, che non ci sono cure, tranne l’operazione ma solo quando la malattia è avanzata con molte diotrie perse.

Sto cercando in rete delle soluzioni sono disperata e non ne vengo a capo.

in una delle vostre risposte ho letto che consigliate di operarsi subito, ma mi è stato detto che non si fa, ma si attende quando la situazione è compromessa.
Grazie,
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
gentile Isabella ha eseguito esame OCT?

me lo può’ far avere?

quanto vede?

le maculopatie a cellophane ed i pucker maculare si operano in buone mani e con successo...

buona giornata
[#2] dopo  
Dr. Ruggiero Paderni
40% attività
20% attualità
16% socialità
CESANO BOSCONE (MI)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2014
Gentilissima,

confermo quanto detto dal collega. Tuttavia sarebbe utile capire quanto incide realmente il cellophane maculare sul calo visivo da lei riferito.
In altre parole sarebbe importante conoscere l'acuità visiva attuale e quella presumibilmente esistente prima che si sviluppasse la patologia.

cordialità
[#3] dopo  
Utente 365XXX

Iscritto dal 2014
Grazie per le risposte!
Ho fatto l'OCT ieri e mi è stato confermato il cellophane maculare all'occhio destro.
OD:
SLO 10/10
OCT 9/10
Focus 0.37
Scan angle 29.7°

OS:
SLO 5/10
OCT: 7/10
Focus: -1.53
Scan angle 29.7°

questi sono tutti i dati che sono riuscita a recuperare dal foglio che mi è stato dato. Il mio terrore è capire quanta vista perderò in quanto con l'occhio sinistro io non vedo quasi niente, e faccio affidamento solo all'occhio destro., con il quale vedo un po' sfocato, e vorrei capire se peggiorerà questo sfocato e di quanto... L'oculista che mi ha visitato ovviamente non può certo dire "cosa accadrà", mi ha augurato che la situazione resti così. Certo che abituarsi allo sfocato non è facile :(

Mi ha detto di attendere 6 mesi e vedere quanto è proseguita la malattia. Non ho mai avuto traumi nella mia vita. Ma se è certo che il cellophane peggiora, perché si aspetta la degenerazione grave per operare? Perché non lo si può togliere prima? Anche perché mi è stato detto che si arriva a perdere fino a 5 decimi!!!

Grazie di cuore,
Isabella (desperate)



[#4] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Isabella
stia serena si operera’ per rimuovere la membrana epiretinica solo se il visus scendera’ in maniera drammatica
per il resto pensiamo positivo...
in bocca al lupo