Utente 324XXX
Gentilissimi dottori
Soffro da sempre di eiaculazione precoce. Da qualche anno mi sono fatto coraggio e sono stato da 2 andrologi. Entrambi hanno escluso problemi fisici. Il primo mi ha prescritto del Cialis da assumere tutti i giorni per un mese. Pur non avendo mai avuto problemi di erezione ho seguito la cura prescrittami ma chiaramente non ho avuto nessun miglioramento per quanto riguarda l'eiaculazione precoce. Sono stato allora da un secondo andrologo che mi ha consigliato ti provare con la paroxetina Serestill modificando le dosi fino ad avere gli effetti desiderati. Dopo circa un anno sono arrivato a 25 gg al giorno avendo miglioramenti sensibili nei preliminari ma praticamente inesistenti nel rapporto che rimane completamente insoddisfacente. Nell'ultima visita mi ha proposto di passare allora alla Clomipramina Anafranil 10 mg al giorno. Quello che vorrei sapere da voi è innanzitutto se questa nuova "cura" potrebbe avere effetti migliori, se la dose indicata è giusta perché leggendo sui vari forum ho visto dosi completamente diverse, se posso iniziare appena interrompo la paroxetina oppure se devo aspettare qualche tempo, e infine se ci possono essere controindicazioni se contemporaneamente assumo rosuvostatina Provisacor per il controllo del colesterolo. Tengo a precisare di aver già letto tutti gli articoli e tutte le guide del sito e di altri siti.

Vi ringrazio anticipatamente e spero di poter risolvere questo problema che da 30 anni mi impedisce di avere una vita sessuale soddisfacente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,mi sembra singolare che non le sia stato consigliato l'uso di dapoxetina,unica molecola che é ufficialmente in commercio per la cura della eiaculazione precoce.Altro,che non abiagià letto,non potremmo ipotizzare da questa postazione telematica.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 324XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno Dott.Izzo e grazie per la celere risposta.
In effetti il suo dubbio è lecito ma la colpa è la mia, ho dimenticato di dire che ho provato anche la dapoxetina ma senza risultati apprezzabili.

Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Diego D'Agostino
24% attività
0% attualità
12% socialità
TREVISO (TV)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Egr.lettore

buoni risultati si hanno con la terapia sessuale di coppia,a mio parere,nei casi indicati,l'unica a dare risposte durature nel tempo e non farmacodipendenti.A parte la dapoxetina(non sempre funziona) e la paroxetina tra gli inibitori delle 5fosfodiesterasi l'effetto migliore sull'E.P. sembra averlo il Levitra oro.Comunque ogni caso va inquadrato differentemente.
[#4] dopo  
Utente 324XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per la risposta dott.D'Agostino
Scusi l'ignoranza, ma il Levitra oro non è per problemi di erezione?
Fortunatamente è uno dei pochi problemi che ancora non ho.

Saluti