Utente 366XXX
Salve,

La mia ginecologa mi ha prescritto la pillola anticoncezionale Arianna (etinilestradiolo + gestodene) per attenuare i disturbi dati dalla sindrome dell'ovaio policistico. Tutte le analisi del sangue sulla coagulazione erano perfette tranne il colesterolo che era leggermente alto (214). Sono sovrappeso e NON fumo. Tra poco dovrei iniziare il trattamento ma ho veramente tanta paura della trombosi venosa e arteriosa. Questo colesterolo ''altino'' e il fatto che non sono normopeso, sono un motivo valido per non iniziare la cura ormonale? Grazie mille


Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Durante
28% attività
16% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2014
Buonasera,
Nella decisione di inziare la terapia dovrebbe essere fatta una attenta valutare del rapporto tra rischi e benefici della stessa. Per questo motivo sarebbe utile che a fornirle l'informazione richiesta fosse la sua ginecologa, eventualmente se necessario dopo colloquio con uno specialista cardiologo.

Cordiali saluti
Alessandro Durante