Utente 366XXX
Buongiorno , sono un ragazzo di 26 anni e da circa un anno faccio controlli cardiadiaci periodici , poiché a gennaio di quest’ anno sono stato ricoverato per una miocardite , probabilmente causata da una bronchite curata in modo superficiale, che comunque ho curato per circa 20 giorni . A metà novembre ho effettuato l ‘ ultimo controllo con ecocardiogramma ed ECG , quest’ ultimo è risultato essere nella norma , mentre l’ ecocardiogramma ha rilevato una lieve ipocinesia , i dottori mi hanno detto di stare tranquillo perché è una cosa molto lieve ed è stata giustificata come una “cicatrice ”della miocardite , ma che comunque dovro tenerla sotto controllo data la mia giovane età , infatti ho una visita tra sei mesi per vedere se la situazione è mutata ..fatto sta che da un paio di giorni sento delle fitte in direzione del cuore che vanno quasi sempre pari passo con il respiro , ma io li collego alla mia esofagite ..ora io vi chiedo devo preoccuparmi ? devo stare attento a dolori ? dite che sia il caso di fare una visita piu approfondita? O semplicemente ci sono delle cose che dovrei sapere ? aggiungo nel dire che il cuore funziona alla perfezione e anche il sangue pompato risulta essere normale.
Vi ringrazio anticipatamente
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non ci sono motivi per preoccuparsi...lei deve solo ascoltare i consigli dei colleghi e stare attento a osservare riposo assoluto e per il tempo sufficiente in caso di reffreddamenti o influenza...
Cordialità