Utente 365XXX
Gentili Dottori vi espongo cosa mi è accaduto l'altro giorno. A causa di una accesa discussione (ero in macchina) mi sono aumentati improvvisamente i battiti cardiaci (sicuramente sopra i 130) ed ho avvertito un fastidio più che dolore (quasi invalidante) alla schiena che si subito irradiato al collo (praticamente sentivo come delle pulsazioni quasi invalidanti sia alla schiena che al collo; diciamo un fastidio paralizzante seppur temporaneo). Il tutto, infatti, è durato fin quando mi sono calmato. Dal momento che non è la prima volta che appena mi agito mi prendono questi fastidi volevo chiedervi di cosa si è trattato e di cosa si tratta. Ovviamente sono una persona ansiosa e già penso a disturbi tipo sclerosi et similia anche. Può forse essere la cervicale?
Grazie in anticipo per la risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Durante
28% attività
12% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2014
Buonasera,
È difficile da questa sola descrizione dire di cosa posa trattarsi.
Dovrebbe parlarne al suo medico che potrebbe meglio indirizzarsi sulla causa.

Cordiali saluti
Alessandro Durante
[#2] dopo  


dal 2014
Il medico afferma che può essere dovuto ad una eccessiva tensione muscolare dovuta all' ansia del momento, la quale si è verificata con irrigidimento di schiena e collo. Può quindi l'ansia e l'adrenalina(da calmo ad agitato in poco tempo) scatenarsi sul collo e sulla schiena?
[#3] dopo  
Dr. Alessandro Durante
28% attività
12% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2014
Non è possibile a distanza e senza poterla interrogare e visitare risponderle a questa domanda. Seguirei le indicazioni del suo medico che la conosce e può visitarla.

Cordiali saluti
Alessandro Durante