Utente 774XXX
Buonasera sono molto preoccupato un mese fa ho avuto dei problemi di ansia e ho fatto degli accertamenti generali mi e' stata riscontrata un aritmia extrasistolica sopraventricolare, gastrite antrale erosiva ,duodenite erosiva positivo h. pilori una lieve isuficenza mitralica e tricuspidalica con pap-33mmHg e un nodulino alla tiroide.
oggi ho sentito il cuore come se si amplificassero i battiti praticamente mentre batteva sembrava si fosse ingrossato e addirittura toccasse alla gabbia toracica sono stati solo 4 colpi ed e' la secoda volta che mi succede in un mese e mezzo pero' dopo mi ha lasciato solo molto spaventato e poco debole, purtroppo non ho potuto evere un colloquio con la mia cardiologa perche' uscito dall'ospedale e' andata in ferie. mi ha solo prescritto le medicine , che sono Congescor 1,25 h10 e meta' alle 17-peptazol40-velamox-klacid.non so' se sto' somatizzando pero' durante il giorno sento dei dolorini (ma non al petto)all'altezza del cuore ,delle punturee mi sento sempre un po stanco, Vi prego di perdonarmi per la mia lungaggine ma sono veramente preoccupato considerato che ho 46 anni non ho avuto mai problemi, da considerare che c'e' la familiarita' visto che tutti i miei parenti soffrono di cuore, mio padre e' morto a 52 anni e mio fratello ha subito due mesi fa' un intervento di stent.Non so' cosa devo fare. Vi ringrazio anticipatamente.


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile utente:

Le caratteristiche dei suo sintomi non rappresentano la norma della sintomatologia correlata alla cardiopatia ischemica. Tuttavia la presenza di una importante familiarità potrebbe porre una indicazione (se il suo tracciato ECgrafico fosse correttamente interpretabile) all'esecuzione di una prova da sforzo.
Senta il Suo cardiologo di fiducia.

A disposizione per ulteriori consulti
[#2] dopo  
Utente 774XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la sollecitudine della risposta le volevo dire che proprio oggi ho consultato un altro cardiologo nell' ospedale civile di Chieti e mi ha consigliato le stesse cose dette da lei,soprattutto ha insistito molto sul fatto che essendo un fumatore (cosa che ho dimenticato di dirle ieri)vado sicuramente incontro ad infarto.Questo mi preoccupa molto e gia' da un po' che ho ridotto le sigarette ma credo non basti.
La saluto e ringrazio.
[#3] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile utente:

Sono stato anch'io fumatore, ma proprio per questo posso testimoniarLe che smettere è possibile (non ho detto facile....)

Saluti
[#4] dopo  
Utente 774XXX

Iscritto dal 2008
Comunque lui mi ha consigliato un medicinale (penso) si chiama ciampix

per togliere il vizio del fumo dice che si raggiungono ottimi risultati, penso che ci provero'.La ringrazio ancora per gli utili consigli a risentirci.

saluti.
[#5] dopo  
Utente 774XXX

Iscritto dal 2008
Buonasera dottore ci siamo sentiti qualche giorno fa le volevo chiedere che nonostante un ulteriore consulto da un cardiologo mi ha detto che la mia situazione non e' preoccupante io continuo a sentire delle piccole fitte al petto dal lato del cuore sono punturine, non sempre allo stesso punto poi passa ma e' quasi spesso non so' piu' cosa pensare visto che anche oggi ho riavuto un attacco di ansia questa situazione penso che accentui l'ansia.mi chiedevo se quando c'e' un problema al cuore dia delle piccole fitte proprio allo stesso, mi hanno detto che quando c'e' un infarto in corso non si sente dolore .
Ringrazio per la pazienza.
[#6] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile utente:

Il cardiologo che ha potuto visitarLa ha avuto sicuramente più elementi di me per poter esprimere pareri (peraltro assolutamente consivisibili) sulla sua sintomatologia.
Lo ascolti serenamente.

Saluti
[#7] dopo  
Utente 774XXX

Iscritto dal 2008
***ATTENZIONE!***
Questo consulto risulta aggiornato a più di DUE MESI fa:
valuta attentamente se la tua risposta può ancora essere utile all'utente!

Se ritieni opportuno inviare comunque il tuo consulto all'utente allora CANCELLA TUTTO QUESTO AVVISO e scrivi qui di seguito, grazie.