Utente 366XXX
Gentili Dottori,

un'ora fa mentre stavo assumendo una pastiglia di antibiotico sono stata distratta da mio figlio e ho deglutito l'acqua senza la pastiglia. L'acqua ho avuto la sensazione mi sia andata di traverso, ma non ho avuto l'istinto di tossire, è stato come se mi chiudesse la gola ma non ho avuto tosse (solitamente quando mi capita tossisco comunque onde evitare, ma questa volta ho evitato perchè avevo la pastiglia in bocca). Ho bevuto altra acqua per inghiottire la pastiglia e solo dopo aver fatto questo ho dato dei colpi di tosse volontari.

Vi chiedo è possibile che l'acqua si sia fermata un attimo all'imbocco della trachea, ma che non sia andata realmente di traverso anche se la sensazione è stat appunto che fosse andata di traverso? Se fosse andata di traverso avrei tossito, giusto? Non sarei riuscita a trattenere la tosse?

Inoltre nella possibilità mi fosse andata di traverso è possibile che sia finita nei polmoni? Cosa comporterebbe ciò? L'acqua verrebbe espulsa o andrei in contro a polmonite?

Il soffocamento ci sarebbe già stato? O rischio ancora di morire soffocata? Nel caso quest'acqua fosse andata di traverso?

Io non ho tosse al momento, solo lieve solletico in gola e un leggero dolore alla bocca dello stomaco.

Saluti e grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Se ha avuto il tempo di scrivere questa richiesta di consulto, sicuramente,non morirà soffocata.
Cordiali saluti ed auguri di buone feste.
[#2] dopo  
Utente 366XXX

Iscritto dal 2014
Grazie dottore, scusi la richiesta sciocca, ma ero entrata nel panico.

Buone feste anche a lei
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Di nulla.