utero  
 
Utente 363XXX
Buonasera dottore io e mio merito cerchiamo una gravidanza da circa tre anni dopo vari mesi di tentativi naturali mio marito decide di effettuare uno spermiogramna il quale risultato è: ASTINENZA =3-5 giorno VOL= 2ml PH : 6,5 COLORE: biancastro ODORE: sui generis LIQUEFAZIONE :completa fopo 30 min VISCOSITÀ: aumentata. AGGLUTINAZIONE:assente. I GRADO:isolata 2 GRADO moderata 3 grado :ampia 4 grado: grossolana.NUMERO SPERMATOZOI :32milioni/ml 64 milioni/eia VITALITÀ:75% MOTILITA :IM 0' 60% 60' 75% 180' 83% NP 0' 24% 60' 16% 180' 15% PR 0' 16% 60' 9%. 180' 2%MORFOLOGIA NORMALE:58% MORFOLOGIA ANORMALE 42% ANOMALIA DELLA TESTA:18% ANOMALIA DEL COLLO :16% ANOMALIA DELLA CODA: 8% LEUCOCITI SU 100 pz :diversi CELLULE SPERMATICHE IMMATURE SU 100 pz:diverse FRUTTOSIO :285mg% ,in base a questo risultato ci hanno detto che l unica soluzione per avere un figlio era la procreazione assistita,dopo aver fatto tutto le analisi necessarie per l inseminazione mi sottopongo ad un Isteroscopia mi viene riscontrato UTERO INSPESSITO NN CONSONO AL MOMENTO DEL CICLO .NOTE DI ENDOMETRITE !mi sottopongo ad un endometriocultura che risulta negativa ,mi viene dato antibiotico per tre giorni a settimane per tre settimane ,ora la mia domanda è posso sottopormi all inseminazioni senza problemi ?è veramente l unica soluzione la procreazione assistita?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.ma utente

a parte la sua situazione clinica che andrebbe valutata dal ginecologo, suo marito presenta una astenozoospermia che potrebbe essere trattata dopo una visita specialistica che chiarisca se siano presenti patologie in grado di determinare infertilità, nel frattempo se il suo ginecologo le ha proposto una tecnica di inseminazione può procedere per tale indicazione.

un cordiale slauto
[#2] dopo  
Utente 363XXX

Iscritto dal 2014
Grazie dottore !
[#3] dopo  
Utente 363XXX

Iscritto dal 2014
Mi scusi ancora dottore a quale specialista possiamo rivolgerci?ginecologo o andrologo?
[#4] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Per suo marito per migliorare la motilita' degli spermatozoi serve l'andrologo, mentre per lei serve il ginecologo che lavori in un centro PMA.

Ancora cordialita'
[#5] dopo  
Utente 363XXX

Iscritto dal 2014
Ancora grazie dottore!