Utente 366XXX
Buongiorno, siamo una coppie di 39 (lei) e 37 (Lui) e cerchiamo una gravidanza.
Ieri ho ritirato lo spermiogramma e spremiocoltura questi i dati:

spermiocoltura : esito negativo
spermiogramma:

aspetto: opaco
colore:giallastro
volume 3.2ml
viscosità : aumentata
liquefazione: regolare
leucociti : 100.000 /ml
cell. immature : 4%
Ph : 8.3
spermatozoi/ml : 27.000.000
spermatozoi/eiac : 86.400.000

motilità dopo 60' :
motilità progressiva : 35%
motilità totale : 50%
immobili: 50%

motilità dopo 120'
motilità progressiva: 30%
motilità totale : 45%
immobili : 55%

Test di vitalità
esclusione dell'Eosina : 63%

batteri,agglutinazioni,emazie,detriti prostatici, muco-pus, corpi gelatinosi, cell. epiteliali, cristalli, aggregati,bodies : assenti

forme fisiologiche :
spermatozoi Normali : 3%
allungati:0%

alterazioni della testa:
teste amorfe:46%
teste vacuolizzate: 0%
senza Acrosoma : 1%
Microcefali: 2%
macrocefali : 4%

Alterazioni tratto intermedio :
forme immature:5%
forme angolate : 8%
collo ingrossato : 0%
collo deforme : 2%

Alterazioni del Flagello
Flagello avvolto : 5%
flagello corto : 3%
flagello lungo : 0%
flagello angolato : 2%

forme doppie:
Testa duplice: 2%
flagello duplice : 2%
altre alterazioni
forme senza flagello 2%
flagello isolato : 4%
forme in Lisi : 0%
forme multiple : 9%

Il Biologo che mi ha effettuato il test mi ha detto che è disastroso perché le forme tipiche dovrebbero essere almeno il 4%
Il resto insomma....così così..
Ma davvero devo preoccuparmi tanto? Premesso che andrò subito da un andrologo specializzato, mi date qualche anteprima? Insomma, forse i "sani" sono pochi...ma magari sono Spartani ? Passatemi la battuta perché questi test davvero possono mortificare una persona, una coppia.
Grazie in anticipo !

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gen.mo utente


Il suo esame viene definito teratospermico, tuttavia per fare una diagnosi serve sempre una visita specialistica per verificare se esistono patologie in grado di alterare la sua fertilita', quindi si consulti con lo specialista e se poi servisse ci faccia sapere.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 366XXX

Iscritto dal 2014
Grazie per la sua risposta, comunque con questi dati è impossibile la fecondazione naturale?
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
direi che la percentuale è molto bassa.

Cordiali saluti