Utente 327XXX
Salve,
a novembre 2013 mi sono sottoposto ad un intervento di chirurgia refrattiva tramite inserimento di lenti intraoculari (avevo meno 12 diottrie di miopia associata ad astigmatismo). Mi è rimasto un residuo di circa una diottria di miopia e 1 di astigmatismo. Mi è stato proposto un ritocco con il laser. La domanda è semplice: la tecnica dei due laser combinati uno per l'astigmatismo e uno per la miopia è veramente superiore all'utilizzo di un unico laser per entrambi i difetti? Vale la pensa spostarsi nei centri che la applicano o la differenza non è sostanziale rispetto ad una ilasik? Grazie a tutti. Andrea
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
LO STESSO LASER AD ECCIMERI TRATTA SIA ASTIGMATISMO CHE RESIDUO MIOPICO
IN QUESTI CASI E’ CONTROINDICATA
LA LASIK PERCHE’ LA PRESSIONE ESERCITATA DALL’ANELLO DI SUZIONE DEL MICROCHERATOMO E DEL LASER A FEMTOSECONDI GENERA PRESSIONI CHE POSSONO SPOSTARE LA LENTINA INTRAOCULARE

io sono per rivolgersi sempre ai CENTRI di ECCELLENZA

buona giornata
[#2] dopo  
Utente 327XXX

Iscritto dal 2013
Innanzitutto la ringrazio per la risposta.
Il problema che pone non mi è stato prospettato dal chirurgo a cui mi sono rivolto. Aggiungo però che le mie lentine sono in camera posteriore (non so se cambia qualcosa). Quindi è da preferire la prk a suo giudizio?
I centri di eccellenza quali sarebbero? Se uno da uno sguardo su internet è pieno di centri laser e tutti si definiscono all'avanguardia.

Grazie ancora a tutti.

Andrea
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
SUE DOMANDE

1)Aggiungo però che le mie lentine sono in camera posteriore

RISPOSTA
SIA UNA IOL IN CAMERA ANTERIORE CHE POSTERIORE POSSONO AVERE PROBLEMINI CON L’AUMENTO DELLA PRESSIONE INTRAOCULARE
NON CREDE

2)Quindi è da preferire la prk a suo giudizio?

RISPOSTA
ASSOLUTAMENTE SI


3)I centri di eccellenza quali sarebbero?

RISPOSTA
I CENTRI DI ECCELLENZA REGIONALI E NAZIONALI SONO DEFINITI DA DELIBERE REGIONALI O DEL MINISTERO.
IN GENERE CORRISPONDO ALLE CLINICHE UNIVERSITARIE
IN GENERE CONSIGLIO LE STRUTTURE CHE HANNO TANTA CASISTICA E TANTE PERCENTUALI DI SUCCESSO DA ALMENO VENTI ANNI.

BUONA GIORNATA E BUONA DOMENICA