Utente 337XXX
Buongiorno Dottori,

questa mia per chiedervi un consulto in merito ad un problema che da qualche anno mi porto dietro.
Sono un ragazzo di 23 anni, non pratico molto sport e occasionalmente giocavo a calcetto. Proprio durante una partita tra amici sono caduto sulla spalla sinistra, che è fuoriuscita appena ed è tornata subito in sede.
In seguito, ho avvertito la sensazione di avere dei problemi di instabilità della spalla, e sono capitate altre occasioni in cui l'omero fuoriusciva dalla sua sede ,le prime volte ( non so come ) sono riuscito a riportarlo in sede, le ultime volte sono dovuto andare al pronto soccorso . Questo episodio nel giro di 3/4 anni è capitato almeno 5 volte.

La seconda volta che mi è successo questo incidente mi è stato consigliato dal medico di base di eseguire una risonanza magnetica alla spalla, che ha evidenziato una lesione di Bankart e una lesione di HIll-sachs provocata presumibilmente dal trauma subito dalla caduta e dalle successive lussazioni della spalla.

Ho letto in giro su internet che per risolvere il problema è necessario eseguire un intervento chirurgico, non ho ben capito però a cosa si va incontro : se ad un intervento artroscopico o un intervento a cielo aperto, se l'intervento si svolge in anestesia generale e quali sono i tempi di recupero totale della funzionalità della spalla. Preciso che lavoro al computer per cui non svolgo lavori in cui carico pesi da compromettere la spalla, ma basta un semplice movimento di rotazione esterna del braccio per provocarmi il problema, difatti evito completamente.

Grazie mille per il vostro aiuto.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Grosso
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
La lussazione di spalla è definita più esattamente come "Spalla Instabile". Tale patologia riconosce diverse cause e gravità che hanno portato ad un complesso criterio di classificazione e terapia, legga l'articolo scritto sull'argomento al link: http://www.medicitalia.it/minforma/ortopedia/2052-spalla-instabile.html
Il mio consiglio è di affidarsi ad un Chirurgo della Spalla per stabilire un corretto programma terapeutico.
AUguri