Utente 366XXX
Buongiorno,
innanzitutto grazie mille per la risposta che mi darete. Sono un ragazzo di 30 anni, e qualche mese fa ho sofferto di una influenza stagionale con forti mal di gola.
Passata l'influenza, mi è rimasta una tosse stizzosa che ancora mi trascino. Il medico mi ha dato una cura a base di deltacortene e la situazione è leggermente migliorata. Ad oggi però, oltre la leggera tossa, avverto un dolore allo sterno quando comprimo i muscoli pettorali. Se inspiro profondamente, non avverto nessun dolore, ma ogni volta che comprimo i muscoli pettorali, avverto un dolore abbastanza fastidioso al centro del petto. Può essere legato ad un problema cardiaco? Inoltre, potrebbe esserci un'associazione tra la tosse persistenze e il dolore allo sterno?
Allo stato attuale il medico pensa ad un reflusso e sono in cura con Lucen e Gaviscon.
Ringraziandovi in anticipo, porgo cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
231165

Cancellato nel 2015
Il cuore non c'entra assolutamente nulla . Il dolore è legato allo sforzo muscolare della tosse e da come lo descrive è quindi di natura muscolare. Passata la tosse passera' anche il dolore
saluti
[#2] dopo  
Utente 366XXX

Iscritto dal 2014
Buongiorno Dr. Maccabelli.
La ringrazio infinitamente per la sua risposta.
Buona giornata e buon lavoro.