Utente 366XXX
Salve a tutti, mi chiamo Alessio, due mesi fa ho avuto un cedimento al ginocchio destro per via della mia professione da ballerino, dopo vari esami il referto rm ha trovato una lesione a manico di secchio sul menisco mediale con flap ribaltato, ho consultato l'ortopedico e cosi il due dicembre mi sono operato in artroscopia che me ne ha esportato un bel pezzo rotto.
E passata solo una settimana, piano piano sta sgonfiando ma chiaramente e ancora un po gonfia e piena di liquidi limitando i movimenti, ho iniziato a fare qualche esercizio di contrazione isometrica, e poi arriva la paranoia provando a estendere completamente il ginocchio visto che non accuso dolore, eccezione della elasticita non ancora acquisita, la rotula scorre ma non riesce a entrare dentro l'asse, e contemporaneamente dietro il ginocchio appare un piccolo gonfiore dove esattamente e il semimembrano che piu cerco di stendere il ginocchio piu si irrigidisce, forse dipende da questo?
Dopo il cedimento e nell'attesa dell'operazione riprendendo un po a camminare queste due cose mi erano gia note quindi anche prima mi tormentavo di questa paranoia.
volevo sapere solo un opinione niente di che, grazie un saluto a tutti
[#1] dopo  
Dr. Emanuele Caldarella
48% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Mi dispisce, so che Le risulterò poco utile, ma fornirLe un parere scientificamente attendibile su di un ginocchio appena operato senza poterlo vedere è impossibile... L'unica, in un caso come il Suo, è fare una valutazione diretta con chi l'ha operata. Rimaniamo a disposizione per altri quesiti in futuro, sperando di poterLa aiutare maggiormente.

Distinti saluti