Utente 366XXX
Salve, ho 21 anni e da circa 4 giorni ho notato che la vena alla base del pene è ingrossata notevolmete ed accanto ad essa c'è come una pallina molto dura. Non sento dolore e nella fase di erezione sia la vena che questa specie di pallina diventano piu grandi, poi ho notato che strofinando piano la pelle sopra alla pallina essa si muove su e giù ovviamente di pochissimo.
E' la prima volta che mi succede una cosa del genere ed ho un pò di ansia, ringrazio chiunque mi possa aiutare a capire meglio cosa potrei avere.
Grazie e buon lavoro

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,

generalmente nella fase di eccitazione le arterie fanno affluire una grossa quantità di sangue ai corpi cavernosi ed al glande. Il sangue dal glande in tumescenza viene drenato dalle vene che fanno capo alla vena dorsale superficiale che emerge 1-2 cm sotto la corona del glande, dorsalmente spesso sulla destra. vena che appare molto turgida con dilatazioni nel suo decorso che potrebbero essere legate alle sue normali valvole e percepite come dilatazioni.
nel dubbio si faccia vedere da uno specialista che valuti la cosa sul suo pene in erezione
cari saluti