Utente 279XXX
Buongiorno, sin dall'età di circa 9/10 anni ho cominciato ad avvertire una strana sensazione al cuore, come uno sfarfallio che durava pochissimi secondi.Questi episodi si ripetevano circa tre o quattro volte l'anno, fino ad oggi. Solo che negli ultimi otto mesi, questo sfarfallio è molto più fastidioso di un tempo,e soprattutto ce l'ho quasi tutti i giorni e anche più di una volta al giorno, e a volte mi fa perdere anche il respiro e ho dei dolori sia alla parte sinistra che destra del petto quando pero' non ho lo sfarfallio.In genere questo disturbo compare quando sono rilassata non quando sono sotto sforzo,ma molto più raramente anche sotto sforzo.Premetto che sono anemica sin da bambina, ho sempre avuto mancanza di ferro,infatti mi sento spesso stanca e spossata, con mal di testa,appena faccio un minimo sforzo stanco subito e mi gira la testa,per fare un esempio, l'altra volta, sono andata a fare una passeggiata in montagna,appena ho cominciato a camminare in salita il mio respiro è diventato super affannato, come se avessi fatto una corsa per due ore,mi girava la testa e mi sono dovuta fermare più volte perché non riuscivo a proseguire.Ho letto che l anemia porta fastidi al cuore. Vorrei fare una visita cardiologica,cosa ne pensa?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Credo che sia una giusta decisione. E' probabile che lei soffra di semplici extrasistoli, ma questo và dimostrato. Probabilmente le verrà consigliato un Holter ECG. Poi magari ci farà sapere.
Cordialmente