Utente 367XXX
Sono un ragazzo di sedici anni e mi sono accorto che da 4 anni o forse anche di più ho il testicolo destro due volte più piccolo dell'altro, inoltro si trova molto più in alto rispetto al testicolo sinistro(difetto molto evidente).Temo che sia qualcosa di grave, non ho mai avuto il coraggio di parlarne con nessuno e sono consapevole di dover fare dei controlli. Praticando la masturbazione ho potuto notare che la quantità di sperma eiaculato è davvero sotto la media e che il colore si avvicina molto al trasparente, tutto questo mi fa pensare che i miei testicoli non svolgono la loro corretta funzione e che di conseguenza non potrò avere figli.

Ho un secondo problema ma non meno importante: il mio pene non ha un'erezione regolare, in piena erezione si inclina quasi di 90 gradi ma il più delle volte arriva a 80.Tutto questo potrebbe essere causato dal fatto che da anni, ogni volta che avevo un'erezione tendevo a "schiacciarlo" verso il basso creando una piega sulla base, cosa che è possibile distinguere. Inoltre ho notato di avere il pene ricurvo verso il basso in modo evidente.

In parole povere,il mio apparato genitale è ridotto molto male e ho paura che potrebbe compromettere la mia futura vita sessuale.
Grazie in anticipo per l'aiuto.
Scusate gli eventuali errori grammaticali

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,i testicoli non producono sperma,bens' solo spermatozoi,quindi,il rapporto tra volume testicolare e quantità e caratteristiche del liquido seminale,in questi termini,non esiste.La differenza di volume tra i due testicoli va indagata da uno specialista con una visita diretta,un ecocolordoppler scrotale,la valutazione dei dosaggi ormonali ed uno spermiogramma.Analogamente,si procuri delle foto del pene in erezione da presentare allo specialista di riferimento,rimuovendo l'idea che il forzato posizionamento del pene in erezione abbia potuto provocare la deviazione dell'asse in oggetto.Ricorda se i testicoli sono discesi nello scroto alla nascita?
Riesche a scappellare facilmente il pene in erezione?Ne parli con i genitori e con il medico di famiglia.Cordialità.