Utente 366XXX
Buonasera, sono un uomo di 62 anni. Sono un cardiopatico ischemico, malato di glaucoma allo stadio terminale (sono cieco all'occhio destro e ipovedente al sinistro) fumatore, in forte sovrappeso, vita sedentaria.

Ho subito due angioplastiche coronariche: 2004 e 2010.

Assumo le seguenti medicine:

SELOKEN 100 (1/2 compressa)
DUOPLAVIN
UNIPRIL 5
SELOKEN 100 (1/2 compressa)
RANIBLOC 300
TORVAST 40

Dopo un dolore persistente al polpaccio sinistro sotto sforzo e dopo l'ipotesi data dal mio curante (cardiologo) di una probabile TVP, mi sono sottoposto ad un Ecocolordoppler arterovenoso degli arti inferiori. Vorrei un vostro parere in merito a questo referto:

ASSE ARTERIORO FEMORO POPLITEO CON FLUSSO NORMALMENTE DIRETTO BILATERALMENTE. A LIVELLO FEMORALE COMUNE BILATERALMENTE VPS ELEVATO 185CM/SEC CON STENOSI VALUTABILE AL 40%. A LIVELLO DI FEMORALESUPERFICIALE E POPLITEO E TRIBIALE POSTERIORE LE VPS E L'ASPETTO DELL'ONDA NON MOSTRANO STENOSI SIGNIFICATIVE BILATERALMENTE.
LE PARETI ARTERIOSE NEI VARI DISTRETTI MOSTRANO ATEROSCLEROSI PARIETALE DIFFUSA. ASSE VENOSO FEMORO POPLITEO CON FLUSSO NORMODIRETTO. VENE COMPRIMIBILI NEI VARI DISTRETTI ESAMINATI. CONTINENTI LE VENE AL VALSAVIA. ALLA COMPRESSIONE AUMENTO DEL FLUSSO NEI DISTRETTI ESAMINATI.

Il mio medico di base mi ha quindi prescritto di assumere nuovamente CLEXANE 4000 una volta al dì e di sospendere il DUOPLAVIN fino alla fine della cura (12 giorni).

Qual è la vostra opinione?

Un'altra domanda: ha senso assumere Omega 3 come Eskim o Seacor?

Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Vede lei è un Uomo giovane, in sovrappeso.,hanavutomdue angioplastiche e fuma..
Tanto vale che butti tutte le medicine , dia retta.
Evidente,ente della sua salute non le importa niente.
Arrivederci