Utente 367XXX
Salve,
ho 18 anni e da ieri ho iniziato a sentire uno strano effetto di "mancato battito" al cuore seguito da un battito leggermente più forte del normale.
Ho cercato su internet e ho scoperto trattarsi di extrasistole.
Ho visto che le cause sono comunemente, caffè, fumo, stress, stanchezza e talvolta reflusso gastrico.
Non bevo molto caffè ma fumo, recentemente mi sveglio la mattina con acidità allo stomaco e bruciore allo sterno (dovuto al reflusso) ed è stato un periodo stressante a lavoro in cui ho anche dormito poco (5-6 ore al giorno).
4 su 5, ho smesso di fumare subito e questo weekend dormirò, come mio solito come un bradipo. Posso stare tranquillo prima di andare dal medico per vedere se eliminando questi fattori di extrasistole mi passa o corro rischi?

P.S. ne ho 2 quasi una dopo l'altra ogni circa 5 minuti, correndo, parlando o facendo attività varie spariscono.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Può stare tranquillo...al momento conviene attendere che la sua giusta scelta dia i risultati attesi....saluti