Utente 252XXX
Salve, siamo una coppia che cerca un figlio da 1 anno. Mio marito ha fatto da poco sia spermiocoltura che spermiogramma. Il primo tutto ok, mentre lo spermiogramma è disastroso. Solo il 2% di spermatozoi normali. Ha fatto la visita dall'andrologo ed ecocolordopler con risultato, un varicocele di secondo grado nel testicolo sinistro. Mio marito è stato operato per lo stesso motivo 3 volte. La prima all'età di 10 anni, la seconda a 13 anni e la terza a 16 anni. Ora ha 32 anni e ancora lo stesso problema. Se si facesse operare nuovamente, migliorerebbe la situazione oppure andrebbe a peggiorare? L alternativa per noi sarebbe la PMA se si sconsiglia l'operazione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

che dice l'andrologo di suo marito che naturalmente ha visitato in diretta suo marito?

Certo tre recidive dopo tre interventi è un bel record.

Comunque in questi casi la decisione finale da seguire è complessa e va meditata dopo attenta e completa valutazione clinica andrologica.

Se desidera poi avere informazioni più dettagliate su questo particolare ma complesso tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-fare-problemi.html .

Un cordiale saluto.