Utente 787XXX
Salve a tutti,
ho sedici anni e non vi nascondo che sono molto spaventato. Qualche giorno fa, dopo una masturbazione, ho percepito intensi dolori al testicolo sinistro. Toccandolo, tuttavia, non ho riscontrato nessuna anomalia. nel giro di due giorni il dolore è quasi scomparso, cedendo il posto ad un leggero fastidio (a volte bruciore) diffusosi però anche alla zona del ventre limitrofa all'inguine (sempre zona sinistra) e al rene sinistro (molto leggero). il fastidio si accentua se mi siedo, sdraio o se mi tocco.
Cosa succede?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
potebbe essere una sintomatologia associata ad una calcolosi renale, ne parli con il suo medico