Utente 367XXX
Salve,
sono un ragazzo di 22 anni.

1) Ho avuto varie volte nel tempo, a distanza di settimane tra un episodio e l'altro, un dolore che, partendo dalla fossa iliaca destra, si irradiava verso la faccia mediale della coscia ed il testicolo destro.

Il medico di famiglia mi ha visitato, escludendo varicocele od idrocele.
All'ecografia inguino scrotale, non si apprezza alcuna ernia.


Dal momento che, in una occasione, questo dolore si irradiava anche verso l'ipocondrio destro, il medico di famiglia mi ha consigliato un'eco addome completa.
A parte il meteorismo diffuso (può essere questo ad aver causato i dolori ... addirittura irradiati verso il testicolo ?) non si apprezza nulla, neppure a livello renale, vescicale, quindi viene esclusa anche la litiasi.

Ho prodotto un campione di urine che, all'analisi ed all'urinocoltura, risultava negativo. Nella norma, dunque.

ma... per non farmi mancare nulla, ho deciso finalmente di eseguire anche uno spermiogramma ed una spermiocoltura.

2) Dico "finalmente" perchè da piccolo ricordo di aver avuto un trauma molto importante ai testicoli, con conseguente "livido" diffuso su tutto lo scroto. Da quella volta, crescendo, ho sempre avuto il timore di avere uno scroto dalle dimensioni ridotte, ed effettivamente, secondo me, lo è.
L'andrologo che ho consultato quando ho fatto lo spermiogramma (che ha solo parlato con me, perchè non era una vera e propria visita e non c'è stata dunque una ispezione) mi ha assicurato che, a differenza di quanto si dica in giro, le dimensioni non contano. Soprattutto per i testicoli.
Anche molto piccoli, quindi, purchè funzionino.

Spermiocoltura negativa.
3)SPERMIOGRAMMA

Astinenza ----- 4 gg
Aspetto ----- normale
ph -----7,3
coagulazione -----normale
volume ---- 3ml
fluidificazione ---- normale
viscosità --- normale
nemaspermi ---- 34( il valore di riferimento indicato è >20Mil/ml, quindi 34 credo sia Mil/ml)
Numero totale --- 102 Mil/ml

Sono buoni ?

MOTILITà
progressiva rapida dopo fluidificaz 20 prima ora 20 seconda ora 10 quarta ora 5
progressiva lenta dopo fluidificaz 25 prima ora 25 seconda ora 30 quarta ora 30
non progressiva/in situ dopo fluidif 25 prima ora 25 seconda ora 25 quarta ora 30
assente dopo fluidif 30 prima ora 30 seconda ora 35 quarta ora 35

forme tipiche 60

1) Il dolore che ho avuto all'inizio, può essere effettivamente attribuibile al meteorismo? La mia paura è legata anche alla perdita di sangue tramite feci, che sono verniciate, con in media un episodio ogni due anni. E' preoccupante?
All' EDAR il proctologo dice di aver trovato emorroidi. Altri dicono ragadi... questo mi confonde, ma tutti sono d'accordo nel non farmi fare la colonscopia.
Cosa ne pensate di tutto questo ?

2)A proposito dei miei testicoli, le dimensioni mi devono in qualche modo preoccupare ?
3) infine, come è il mio spermiogramma (soprattutto motilità, è ridotta? ) ?

Grazie anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caroi signore,
vita la negatività del reperto addominqle e scrotale penserei a problema di schiena.
I testicoli normali hanno dimensione 13-20 cc, sopra e sotto è da vedere.
Lo spermiogramma, vbisto il 60% di forme normali (assolutamente irrealistico) non è stato eseguito sec. le norme della organizzazione mondiale della snaità. Per cui non si preoccupi più di tanto della relativa "lentezza", e ripeta esame in centro che sege quelle norme.
[#2] dopo  
Utente 367XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio per la cortese attenzione.

Se dovessi ripetere l'esame ed i risultati (relativi alla motilità) dovessero essere sovrapponibili, la relativa lentezza di cui Lei parla pregiudicherebbe la possibilità di avere figli mediante un normale rapporto ? O "questa lentezza" nello specifico non è eccessiva?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Rifaccia lo spermiogramma come detto e ci si guarda. Che poi di illazioni ci si òperde.